IndyCar – Long Beach, Qualifiche: Franchitti torna in pole

0

1127553_article_img_large1

Sarà Dario Franchitti a partire dalla pole position nella terza prova stagionale della IZOD IndyCar Series, in programma sul circuito cittadino di Long Beach. Il pilota scozzese ha fatto segnare il tempo di 1:07.2379, battendo di cinque centesimi Ryan Hunter-Reay. Franchitti torna così a partire dalla prima posizione dopo una assenza di quasi 10 mesi (ultima pole position a Toronto lo scorso anno). In seconda fila partiranno Will Power e Takuma Sato. Mike Conway ha confermato il suo grande stato di forma nel suo primo weekend stagionale ottenendo il quinto tempo, con Helio Castroneves che ha completato la Firestone Fast Six e partirà al suo fianco in terza fila. Il team Ganassi avrebbe potuto avere due vetture nei primi sei, ma Scott Dixon è in cappato in un testacoda che l’ha bloccato in mezza alla pista, coinvolgendo pure Oriol Servia. In base al regolamento, avendo provocato una bandiera rossa ad entrambi sono stati eliminati i due migliori giri. Servia partirà così dal diciottesimo posto, mentre Dixon addirittura dal ventisettesimo ed ultimo posto. Penalità anche per Marco Andretti, che sarebbe entrato tra i primi 12 ma che è stato punito per aver bloccato JR Hildebrand e partirà dalla penultima posizione. La top 10 sarà completata da James Hinchcliffe e Tony Kanaan in quarta fila e da Charlie Kimball ed EJ Viso in quinta. A sorpresa delusione per il team di Sam Schmidt, con Simon Pagenaud diciassettesimo e Tristan Vautier diciannovesimo.

Nella Firestone Indy Lights terza pole position consecutiva per Carlos Munoz (Andretti Autosport), che ha preceduto Jack Hawksworth 8Schmidt Motorsports) e il compagno di squadra Zach Veach.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image