DTM – Hockenheim Qualifiche: Pole per un ritrovato Timo Scheider, rookies subito veloci

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

Timo Scheider conquista la pole position nella gara d’esordio della stagione 2013, che come da tradizione si disputa ad Hockenheim.

Il tedesco dell’Audi team Abt ha battuto nello shoot-out in ordine Augusto Farfus, Christian Vietoris e Robert Wickens realizzando un giro perfetto con le condizioni dell’asfalto che miglioravano progressivamente; si è passati, infatti, da pista completamente bagnata nella Q1 all’asciutto proprio nel momento in cui si giocava la pole.

Augusto Farfus difende con orgoglio ed un gran giro i colori della Bmw salvando la giornata non positiva dei propri compagni di squadra: Bruno Spengler (7°) e Joey Hand (9°), nonostante si siano dimostrati competitivi per tutta la sessione di qualifica, non hanno raggiunto lo shoot-out, mentre Andy Priaulx continua a soffrire in questo campionato facendosi eliminare nella Q1.

Vietoris e Wickens sono sicuramente la sorpresa del giorno, in quanto Wickens nelle prove libere di questa mattina si era classificato in penultima posizione a quasi due secondi dal leader Rockenfeller, Vietoris invece aveva ottenuto un buon settimo tempo; i due piloti salvano sicuramente un week-end iniziato male da parte del leader della Mercedes, Gary Paffett, che dovrà partire dalla sesta posizione.

Il team di Stoccarda può però sorridere per l’esordio positivo sia di Pascal Wehrlein sia di Daniel Juncadella, che partiranno rispettivamente dall’ottava e decima posizione; i due fanno parte del programma giovani piloti gestito da Nico Rosberg, pilota Mercedes F1, che ha il compito di far crescere e rendere competitivi piloti con poca esperienza.

Nel Q2 sono stati eliminati nomi molto importanti per il DTM come Martin Tomczyk, Jamie Green e Mike Rockenfeller, può ritenersi soddisfatto Timo Glock che alla sua prima qualifica con questo tempo variabile riesce ad ottenere la quindicesima posizione.

Nel Q1 oltre al già citato Priaulx è stato eliminato anche il nostro portacolori Edoardo Mortara, l’unico italiano presente in questo campionato che lo scorso anno conquistò ben due vittorie; Roberto Mehri è protagonista di un bruttissimo incidente andando a sbattere violentemente nel motodrom, lo spagnolo con macchina distrutta è riuscito comunque a tornare ai box e tentare invano di accedere lo stesso in Q2 ma partirà dalla ventesima posizione.

Marco Wittman e Dirk Werner chiudono lo schieramento, il debuttante della MTEK Bmw non è riuscito ad avvicinarsi ai tempi del suo compagno di Glock, che ovviamente ha molta più esperienza di lui, ma dall’ex-F1 può apprendere molto e migliorare notevolmente come pilota.

Per il cambio di regolamento da quest’anno, le gare non si disputeranno alle 14 ma alle 13.30, perciò ricordatevi di sintonizzarvi in orario.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo
1. Timo Scheider Abt Audi 1:35.918
2. Augusto Farfus RBM BMW 1:36.034
3. Christian Vietoris HWA Mercedes 1:36.194
4. Robert Wickens HWA Mercedes Nessun Tempo
5. Mattias Ekström Abt Audi 1:40.005
6. Gary Paffett HWA Mercedes 1:40.496
7. Bruno Spengler Schnitzer BMW 1:41.184
8. Pascal Wehrlein Mucke Mercedes 1:41.337
9. Joey Hand RBM BMW 1:41.637
10. Daniel Juncadella Mucke Mercedes 1:43.775
11. Martin Tomczyk RMG BMW 1:48.947
12. Jamie Green Abt Audi 1:49.129
13. Adrien Tambay Abt Audi 1:49.136
14. Mike Rockenfeller Phoenix Audi 1:49.366
15. Timo Glock MTEK BMW 1:49.842
16. Filipe Albuquerque Rosberg Audi 1:50.296
17. Andy Priaulx RMG BMW 1:50.190
18. Miguel Molina Phoenix Audi 1:50.399
19. Edoardo Mortara Rosberg Audi 1:50.416
20. Roberto Merhi HWA Mercedes 1:50.810
21. Marco Wittmann MTEK BMW 1:50.871
22. Dirk Werner Schnitzer BMW 1:50.926
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image