F1 – Monaco Prove libere 1: Rosberg davanti ad Alonso e Grosjean, sesto Maldonado

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

La Mercedes e Nico Rosberg si confermano molto competitivi sul giro singolo anche nella prima sessione di libere nel tortuoso gran premio di Montecarlo, nel principato di Monaco.

Il tedesco ottiene il tempo di 1:16.195 battendo per appena 87 millesimi Fernando Alonso, di quasi due decimi Romain Grosjean e Felipe Massa in una sessione che è stata molto lottata con Ferrari e Rosberg a scambiarsi la prima posizione.

All’inizio sessione, dopo l’installation lap dei piloti e una mezz’ora di pausa, a conquistare la prima prestazione è stato Felipe Massa: il brasiliano ha una gran voglia di dimostrarsi ancora veloce e competitivo e, rischiando spesso alle piscine e all’Anthony Noghes, si è portato immediatamente in vetta alla classifica poco prima di esser superato da Nico Rosberg e da Fernando Alonso; questi ultimi hanno iniziato una bagarre per chi chiudeva la sessione davanti a tutti vinta dal pilota Mercedes per appena 87 millesimi.

Solo nelle fasi conclusive è risalito terzo Romain Grosjean, con una Lotus che ha difficoltà a portare la mescola più dura alle giuste temperature riuscendoci impiegando più giri degli altri; Kimi Räikkönen, invece, con un casco che ricorda quello di Schumacher usato l’anno scorso e con la scritta James Hunt, è apparso più in difficoltà rispetto al suo compagno di squadra e chiude undicesimo.

Quinta posizione per Lewis Hamilton, anche lui con un casco particolare che rappresenta la sua fidanzata e il suo cane Roscoe, che precede a sorpresa la Williams di Pastor Maldonado, il venezuelano qui su questo tracciato è sempre andato molto forte ma la scuderia di Sir Frank non sta passando uno dei suoi migliori momenti della storia, chiudono la top ten le McLaren e le Red Bull.

Fuori dai primi 10, a parte Räikkönen, ci sono anche le Force India e le Toro Rosso che nelle ultime gare sono state protagoniste di risultati di rilievo; Monaco è totalmente diverso dagli altri circuiti ed è probabile che la Force India, che da sempre è una delle scuderie più veloci sul dritto, su una pista lenta possa soffrire un po’, stesso discorso per la scuderia italiana.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo Distacco Giri
1. Nico Rosberg Mercedes 1:16.195 31
2. Fernando Alonso Ferrari 1:16.282 + 0.087 27
3. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:16.380 + 0.185 21
4. Felipe Massa Ferrari 1:16.394 + 0.199 23
5. Lewis Hamilton Mercedes 1:16.469 + 0.274 28
6. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:16.993 + 0.798 27
7. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:17.020 + 0.825 27
8. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:17.129 + 0.934 29
9. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:17.378 + 1.183 25
10. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:17.380 + 1.185 23
11. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:17.509 + 1.314 26
12. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:17.548 + 1.353 27
13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:17.625 + 1.430 20
14. Nico Hülkenberg Sauber-Ferrari 1:18.193 + 1.998 26
15 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:18.454 + 2.259 25
16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:18.754 + 2.559 28
17. Valtteri Bottas Williams-Renault 1:18.830 + 2.635 28
18. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:19.067 + 2.872 25
19. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:19.203 + 3.008 21
20. Charles Pic Caterham-Renault 1:19.438 + 3.243 28
21. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:19.773 + 3.578 20
22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1:20.225 + 4.030 21
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image