F1 – Hungaroring Qualifiche: Hamilton beffa Vettel e conquista la pole, problemi per Webber

0

Vettel_HungaroringQ

A cura di Vincenzo Carlesimo

Nella sessione di stamattina si era intravista una chance di poter strappare la pole position a Sebastian Vettel; nonostante un dominio imbarazzante della Red Bull all’Hungaroring nella giornata di venerdì, infatti, non è stato il tedesco ad ottenere il miglior tempo ma Lewis Hamilton che per appena 38 millesimi beffa il tre volte campione del mondo.

La Mercedes che sembrava in difficoltà ha tirato fuori dal cilindro un giro perfetto, o meglio Lewis Hamilton ha sfruttato tutto il suo immenso talento per mettersi alle spalle Vettel mentre Rosberg ottiene il quarto tempo alle spalle di Romain Grosjean; la Red Bull invece al termine della giornata di ieri doveva dominare l’intero week-end ed ora, forse, inizia a chiedersi se non si sia un po’ seduta sugli allori tanto da permettere agli altri team, Mercedes in testa, di recuperare il gap di ritardo.

Nel Q3 comunque il tempo di 1:19.5 fatto con gomme usate da Vettel aveva spaventato un po’ tutti: il primo ad avvicinarsi a quel tempo è stato Räikkönen che, con un giro privo di errori, aveva ottenuto 1:19.8 portandosi alle spalle del suo amico tedesco prima di esser scavalcato dalle due Mercedes, dal suo compagno di squadra Grosjean e da Fernando Alonso.

Lewis Hamilton alla comunicazione radio che aveva fatto 39 millesimi meglio di Vettel sembrava quasi incredulo del gran giro che aveva appena completato, il tedesco partirà lo stesso in prima fila anche se dal lato sporco; chi può rammaricarsi in Red Bull è Mark Webber che ha avuto problemi al Kers che gli hanno impedito di poter giocarsi anche lui la prima fila e quasi stizzito ha deciso, dopo aver rischiato il taglio nel Q2, di non effettuare giri nell’ultimo settore di qualifica.

Concludono la top ten: Felipe Massa, Daniel Ricciardo, Sergio Perez ed appunto Webber; fuori dai 10 invece le due Force India, con Sutil primo escluso dalla Q3 e Paul di Resta eliminato addirittura in Q1 e Jenson Button.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:20.363 1:19.862 1:19.388 15
2. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:20.646 1:19.992 1:19.426 12
3. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:20.447 1:20.101 1:19.595 15
4. Nico Rosberg Mercedes 1:20.350 1:19.778 1:19.720 16
5. Fernando Alonso Ferrari 1:20.652 1:20.183 1:19.791 15
6. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:20.867 1:20.243 1:19.851 17
7. Felipe Massa Ferrari 1:21.004 1:20.460 1:19.929 15
8. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:21.181 1:20.527 1:20.641 14
9. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:21.612 1:20.545 1:22.398 16
10. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:21.264 1:20.503 Nessun Tempo 13
11. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:21.471 1:20.569 17
12. Nico Hülkenberg Sauber-Ferrari 1:21.028 1:20.580 13
13. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:21.131 1:20.777 10
14. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:21.345 1:21.029 12
15. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:20.816 1:21.133 15
16. Valtteri Bottas Williams-Renault 1:21.135 1:21.219 13
17. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:21.724 11
18. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:22.043 11
19. Charles Pic Caterham-Renault 1:23.007 8
20. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:23.333 7
21. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:23.787 8
22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1:23.997 8
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image