WTCC – Rio Hondo, Gara 1-2: Lopez trionfa in casa all’esordio

0

Lopez Rio Hondo

A cura di Silvano Taormina

Che Jose Maria Lopez fosse un pilota competitivo lo si sapeva già. Che sul tracciato di Rio Hondo, a lui già noto per avervi corso con il locale TC2000, potesse sfoderare una bella prestazione era prevedibile. Che potesse raggiungere sin da subito il successo era una possibilità remota ma non impossibile. Ebbene si, il pilota di Cordoba ha centrato l’obiettivo. Fenomenale negli anni passati nelle categorie Ranault, un po’ meno fortunato nel biennio in GP2, l’ex tester della Renault si è preso una bella rivincita dimostrando una maturità e una professionalità costruite nel corso degli ultimi anni nel suo paese. Favorito sicuramente dalla pole position ottenuta in Gara 2 grazie all’inversione delle prime dieci posizioni della Q3, Lopez ha saputo amministrare questo vantaggio tramutandolo in vittoria. Una vittoria ottenuta non al volante delle più competitive Chevrolet e Honda, bensi con la BMW 320 TC del team Wiechers che in questo inizio di stagione ha faticato non poco con Fredy Barth. A favorire il suo successo ci hanno pensato anche gli avversari, in particolar modo Yvan Muller che ha eliminato se stesso e al contempo il competitivo Monteiro dopo un contatto durante una lotta serrata per la seconda posizione. L’alsaziano a sua volta in precedenza era stato favorito dal corpo a corpo tra Tarquini, Nykjaer e Michelisz che lo aveva proiettato in zona podio. Ad ogni modo il pilota della Honda è riuscito ad accaparrarsi la piazza d’onore, difendendosi bene dalle arrembanti Cruze del Nika Racing e del giovane Oriola, con quest’ultimo nel finale bravo ad accaparrarsi il terzo gradino del podio ai danni del danese.

In precedenza Gara 1 era stato un monologo del solito Muller che, dopo aver segnato l’ennesima pole, ha centrato un altro successo flag-to-flag. Agli avversari sono rimasti solo le briciole. A partire dal succitato Oriola, bravo ad installarsi in seconda posizione dopo una lotta all’ultimo sangue con Chilton e Tarquini.

Il week-end di Rio Hondo non è stato favorevole alla Seat, con Huff e Valente migliori dei suoi rappresentanti in ottava posizione rispettivamente in Gara 1 e Gara 2. Non è andata meglio alla Lada che ha visto Thompson costretto alla resa nella seconda prova mentre lottava in top-ten. Il WTCC adesso osserverà un mese di pausa prima di tornare in pista per l’appuntamento statunitense di Sonoma.

L’ordine d’arrivo di Gara 1
POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Yvan Muller Chevrolet Cruze 12 giri
2 Pepe Oriola Chevrolet Cruze +4.924
3 Tom Chilton Chevrolet Cruze +7.813
4 Gabriele Tarquini Honda Civic WTCC +7.989
5 Jose Maria Lopez BMW 320 TC +8.846
6 Micheal Nykjaer Chevrolet Cruze +10.214
7 Norbert Michelisz Honda Civic WTCC +12.833
8 Robert Huff SEAT Leon WTCC +13.960
9 James Nash Chevrolet Cruze +14.636
10 Tiago Monteiro Honda Civic WTCC +14.870
11 Alex MacDowall Chevrolet Cruze +15.743
12 Marc Basseng SEAT Leon WTCC +16.619
13 Hugo Valente SEAT Leon WTCC +17.333
14 Stefano D’Aste BMW 320 TC +19.858
15 Darryl O’Young BMW 320 TC +20.247
16 Fernando Monje SEAT Leon WTCC +23.563
17 Charles Kaki Ng BMW 320 TC +23.782
18 Rene Munnich SEAT Leon WTCC +30.675
19 Franz Engstler BMW 320 TC +33.536
20 Mehdi Bennani BMW 320 TC +36.459
Non classificati
James Thompson Lada Granta
Tom Coronel BMW 320 TC
Mikhail Kozlovskiy Lada Granta
L’ordine d’arrivo di Gara 2
POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Jose Maria Lopez BMW 320 TC 12 giri
2 Gabriele Tarquini Honda Civic WTCC +3.619
3 Pepe Oriola Chevrolet Cruze +3.989
4 Micheal Nykjaer Chevrolet Cruze +4.945
5 Norbert Michelisz Honda Civic WTCC +7.135
6 Tiago Monteiro Honda Civic WTCC +7.517
7 James Nash Chevrolet Cruze +13.866
8 Hugo Valente SEAT Leon WTCC +16.422
9 Tom Coronel BMW 320 TC +16.767
10 Stefano D’Aste BMW 320 TC +18.320
11 Alex MacDowall Chevrolet Cruze +19.073
12 Tom Chilton Chevrolet Cruze +19.634
13 Yvan Muller Chevrolet Cruze +20.232
14 Fernando Monje SEAT Leon WTCC +23.092
15 Franz Engstler BMW 320 TC +23.515
16 Mikhail Kozlovskiy Lada Granta +26.544
17 Rene Munnich SEAT Leon WTCC +27.050
18 Darryl O’Young BMW 320 TC +36.055
19 Charles Kaki Ng BMW 320 TC +36.476
20 James Thompson Lada Granta + 1 giro
21 Mehdi Bennani BMW 320 TC + 3 giri
Non classificati
Marc Basseng SEAT Leon WTCC
Robert Huff SEAT Leon WTCC

LA CLASSIFICA – 1) Muller 312; 2) Nykjaer 180; 3) Tarquini 166; 4) Nash 146; 5) Huff 139; 6) Chilton 130; 7) Oriola 125; 8) Michelisz 111; 9) Coronel 100; 10) McDowall 73; 11) Monteiro 44; 12) Bennani 39.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image