F1 – India Qualifiche: Vettel in pole, Webber(con le dure) dietro le Mercedes, nella Q3 vince la strategia

0

IndiaQ_Vettel

A cura di Vincenzo Carlesimo

Quelle del gran premio dell’India sono state qualifiche dettate dalla strategia: chi ha optato per la mescola soft per partire davanti, rischiando di avere poi problemi con l’usura eccessiva del compound più morbido dopo alcuni giri, chi invece ha sacrificato la probabile pole position(come nel caso di Webber) per avere un primo stint di gara più lungo.

Sebastian Vettel, nonostante abbia già il titolo in tasca mancandogli una top 5 per la matematica resa di Alonso, vuole incrementare i suoi record e conquista un’altra pole position, alle sue spalle le due Mercedes con Nico Rosberg davanti a Lewis Hamilton.

Mark Webber è il poleman di chi ha usato la mescola media e, nel caso, riuscisse a partire bene visto che è da sempre un suo punto debole può diventare veramente il favorito alla vittoria nella gara di domani scattando dalla quarta posizione, quinto posto per la prima Ferrari, quella di Felipe Massa, che batte per meno di un decimo Kimi Räikkönen(6°) e di due Nico Hülkenberg.

Il tedesco della Sauber è il pilota più in forma in queste ultime gare, a parte Vettel che ormai non stupisce più vederlo lì davanti, se i team volevano avere delle risposte da lui prima di offrirgli un contratto per il 2014 ne hanno già a sufficienza. E’ davvero strano che la Lotus, interessata a lui dall’annuncio del ritorno di Räikkönen in Ferrari, non gli abbia ancora offerto il contratto.

Fernando Alonso ha scelto di partire con le medie, ma non è riuscito a fare il giro di Mark Webber e partirà ottavo; l’asturiano in Q2 aveva fatto un ottimo 1:24.885 con le soft che se ripetuto gli avrebbe garantito una prima fila al fianco di Vettel. Strategia Ferrari quindi più puntata sulla gara ma, problemi alla mescola soft a parte, forse riconquistare una prima fila dopo un bel po’ di tempo sarebbe stato importante almeno per il morale.

La McLaren piazza entrambe le vetture nei 10, Sergio Perez in nona e Jenson Button in decima posizione e anche il team di Woking, come Alonso, ha scelto di usare le mescola media; al contrario della Ferrari però questa strategia è sicuramente giusta in quanto non avendo il ritmo per stare con quelli davanti si cerca qualcosa di alternativo.

Romain Grosjean ha sprecato un week-end dove era costantemente tra i più veloci e un possibile duello con le Mercedes per partire almeno in seconda fila commettendo una serie di errori durante i suoi giri veloci con la mescola media, la Lotus ha “rischiato” sapendo che il francese è uno dei piloti più veloci sul giro singolo ma questa volta ha deluso le aspettative.

Partirà solo 17° davanti solo alla Williams di Pastor Maldonado, le Caterham e le Marussia, troppo indietro per uno che ha duellato alla pari con la Red Bull nel gran premio di Suzuka ma che proprio per questo motivo è costretto a fare una bella rimonta; ha un maestro delle rimonte dall’altro lato del box, casomai potrebbe chiedere a Räikkönen qualche consiglio.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:25.943 1:24.568 1:24.119 12
2. Nico Rosberg Mercedes 1:25.833 1:25.304 1:24.871 21
3. Lewis Hamilton Mercedes 1:25.802 1:25.259 1:24.941 20
4. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:25.665 1:25.097 1:25.047 17
5. Felipe Massa Ferrari 1:25.793 1:25.389 1:25.201 19
6. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:25.819 1:25.191 1:25.248 18
7. Nico Hülkenberg Sauber-Ferrari 1:25.883 1:25.339 1:25.334 19
8. Fernando Alonso Ferrari 1:25.934 1:24.885 1:25.826 15
9. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:26.107 1:25.365 1:26.153 21
10. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:25.574 1:25.458 1:26.487 23
11. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:25.673 1:25.519 14
12. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:25.908 1:25.711 15
13. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:26.164 1:25.740 16
14. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:26.155 1:25.798 14
15. Valtteri Bottas Williams-Renault 1:26.178 1:26.134 15
16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:26.057 1:26.336 11
17. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:26.577 7
18. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:26.842 9
19. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:26.970 8
20. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:27.105 6
21. Charles Pic Caterham-Renault 1:27.487 7
22. Max Chilton Marussia-Cosworth 1:28.138 8
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image