F1 – McLaren Mercedes: Sergio Perez lascia la McLaren Mercedes

0

Sergio Perez ha reso noto il suo addio alla McLaren Mercedes  a fine stagione, dopo che ieri ebbe criticato severamente l’atteggiamento assunto dal team nei confronti di una stagione disastrosa.

L’addio del pilota messicano circolava nell’aria sin da inizio settimana in cui si era appreso l’intenzione del team di Woking di rimpiazzarlo con il giovane e talentuoso Kevin Magnussen.

Sergio Perez in un comunicato, oltre ad annunciare l’addio, ha voluto sinceramente ringraziare tutti i suoi tifosi, il team e  tutti coloro che lo hanno supportato.

“Prima di tutto, vorrei ringraziare la McLaren Mercedes per avermi dato l’opportunità di correre con loro in questa stagione.E’ stato un onore per me essere in uno dei team più competitivi della categoria e non mi pentirò mai di essermi unito a loro. Ho sempre dato il massimo per il team e nonostante ciò non ho potuto ottenere quello che avrei voluto per questo storico team. Sono determinato ad ottenere ottimi risultati nelle ultime due gare, soprattutto ad Austin. Non vedo l’ora di correre davanti alla mia gente, sentire la loro energia e mostrare il meglio di me. Vorrei dire ad ogni mio singolo fan nel mondo e nel mio paese che sarò eternamente grato. Non mi hanno mai abbandonato, soprattutto in momenti difficili come questo. Apprezzo davvero il loro supporto, non mi hanno mai dimenticato. Ho incontrato molta gente nuova alla McLaren e ho trovato anche molto buoni amici. Dal top management al marketing, all’amministrazione e al reparto ingegneristico fino ai meccanici, ai cuochi, agli addetti del catering e a tutti nel team, sarò eternamente grato loro. E’ stata un’esperienza di crescita per me.

Auguro il meglio al team per il futuro. Sono sempre stato un fan della McLaren Mercedes. Nel frattempo, penserò al mio futuro per assicurarmi il miglior pacchetto possibile per lottare per le vittorie. Grazie alla McLaren Mercedes e a tutti i suoi partner per questa stagione, potete essere certi che non mollerò mai”.

Sull’addio di Perez  anche il Team Principal, Martin Whitmarsh, ha voluto rilasciare delle dichiarazioni:

“Prima di tutto, ringraziamo Sergio per essere stato un buon membro del team durante questa stagione di F1. Abbiamo ancora due gare da disputare quest’anno e l’obiettivo è quello di fare il maggior numero di punti a Austin e Interlagos”.

Ora il team McLaren Mercedes può concentrarsi al massimo sulla line up piloti del 2014. Con la conferma già avvenuta di Jenson Button, il team inglese si concentra   sulla scelta di mettere su una propia vettura il neo campione del mondo della Formula Renault 3.5 Series, Kevin Magnussen e stando a quanto è apparso negli ultimi giorni l’annuncio è imminente.

Se per il pilota danese il suo futuro è quasi certo, non lo si può dire ancora per  Sergio Perez,  il quale le uniche possibilità che avrebbe sarebbero quelle di approdare in Sauber o in Force India

 

Bartolomeo De Stefano

 

 

 

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image