F1 – Red Bull: RB10, svelata la nuova creatura di Adrian Newey

0

Anche la Red Bull toglie i veli dalla sua monoposto 2014.

La nuova RB10 è stata direttamente presentata sul circuito di Jerez de la Frontera prima di scendere in pista ed è stata assalita da fotografi e giornalisti per ammirare e rubare qualche dettaglio della nuova creatura di Adrian Newey.

La Red Bull si presenta molto elegante nei lineamenti e con il musetto molto basso il quale presenta una protuberanza che a differenza di quelle già viste tende ad avere una forma più appuntita.

Con la RB10 Sebastian Vettel sogna di conquistare il suo quinto titolo di fila, ma il campione tedesco non si illude:

“Considerati i grandi cambiamenti in atto credo sia molto difficile potersi aspettare qualcosa.

 Ovviamente sarebbe fantastico poter vincere di nuovo, tutto è fattibile nella vita, ma a questo punto non si può davvero sapere come potrà andare. Penso che bisognerà attendere i test e la prima corsa per avere un quadro più chiaro. L’importante sarà cercare di adattarsi velocemente alla nuova monoposto, che è piuttosto diversa, così come allo stile di guida richiesto e alla rinnovata gestione della gara in generale. Immagino che si vedranno più ritiri rispetto alle altre stagioni, essenziale quindi sarà non ripetere eventuali errori due volte. Sono contento di lavorare con Ricciardo e mi auguro che assieme si possa diventare la coppia più forte. La scelta del numero 5? E’ quello del primo titolo in F1. Lo avevo anche nei kart ed è stato fortunato per tanti piloti importanti e di successo”.

Anno importante e con grandi aspettative è quello di Daniel Ricciardo, il quale dovrà mostrare tutto il suo talento per non essere schiacciato dal potere di Vettel:

“Sarà una stagione difficile e allo stesso tempo eccitante. Si tratta di uno step importante nella mia carriera, dunque vorrei lasciare il segno e a fine anno essere sicuro di aver dato il massimo possibile.

Sono contento di poter collaborare con Vettel. In pochi anni ha raggiunto grandi risultati, quindi avrò da imparare da lui con l’augurio comunque di potergli dare anche un po’ di fastidio. Il Gp d’Australia sarà davvero emozionante. Ci sarà dell’energia positiva essendo l’unico locale e tra l’altro nel team più forte. Già solo a togliere i veli dalla RB10 mi sono venuti i brividi e mi sono sentito orgoglioso! L’immagine del tasso da miele sul casco? E’ un animale docile e tenero che però se sfidato sa essere molto battagliero. La scelta invece del 3 è legata all’infanzia essendo stato il mio primo numero nei kart e poi lo ha a lungo tenuto Dale Earnhardt, pilota Nascar di cui sono tifoso”.

 

DATI TEAM:

Nome: Infiniti Red Bul Racing

Nazionalità: Austria

Team Principal:  Christian Horner

Direttore Tecnico: Adrian Newey

Motore: Renault

Campionati: 9

Gare disputate: 166

Pole Positions: 57

Giri veloci: 40

Gare vinte: 47

Campionati vinti: 4

 

Bartolomeo De Stefano

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image