F1 – Test invernali Bahrain. Day 1: Ruggito Force India, Nico Hulkenberg in testa

0

Oggi si è dato il via alla prima giornata di test invernali sul circuito del Bahrain a Sakhir, dove i vari team sono scesi in pista per testare le nuove Power Unit e i vari  aggiornamenti meccanici ed aerodinamici sulle monoposto 2014.

A chiudere in testa questa prima giornata è stato il tedesco della Force India,Nico Hulkenberg, segnando il miglior tempo di 1:36.880 e 78 giri,  battendo il record in gara realizzato da Sebastian Vettel l’anno scorso. Ciò ci lasca far intendere che queste nuove monoposto non si mostrano così tanto lente.

Alle sue spalle si piazza Fernando Alonso con la sua Ferrari. In mattinata lo spagnolo è stato autore di una bandiera rossa per una perdita d’olio dal suo motore.

Una volta risolto il problema il team italiano è riuscito a portare a termine il suo programma aerodinamico prefissato compiendo 64 tornate ed un tempo di 1:37.879.

Terzo posto invece per Lewis Hamilton con la sua Mercedes, superato da Alonso solo nella fase finale. Fin dalle prime battute della giornata la vettura tedesca ed il suo alfiere hanno mostrato costanza, affidabilità e velocità. L’inglese ha compiuto ben 74 tornate e segnando un tempo di 1:37.908.

Ancora una giornata da dimenticare per il team campione in carica, Red Bull. La RB10 per le prime quattro ore dei test è stata ferma ai box  a causa dei continui problemi alla Power Unit Renault.

Ma nella sessione pomeridiana i tecnici Red Bull riescono a far scendere in pista Sebastian Vettel, il quale realizza 14 giri ed un tempo di 1:40.224.

Giornata no anche per la Toro Rosso, che con il russo Daniil Kvyat riesce a completare solo cinque giri per poi restare fermi definitivamente ai box per inaffidabilità del motore Renault.

Non solo i team motorizzati dal propulsore francese hanno dovuto fare i conti con noie meccaniche, ma anche Williams e Marussia hanno dovuto far i conti con piccoli problemi di affidabilità.

Il team inglese, dopo cinque giri con Felipe Massa, a causa di un guasto alla pompa del carburante è stato costretto a rientrare ai box, mentre il team russo ha dovuto far i conti con  problemi elettrici.

La Lotus E22 con il suo caratteristico musetto asimmetrico fa il suo primo debutto ufficiale ai test con Romain Grosjean, il quale compie 8 giri concludendo in nona posizione con il tempo di 1:44.832

I titoli di  stacanovisti del giorno va al danese della McLaren Mercedes, Kevin Magnussen, autore del giro più veloce nella sessione mattutina il quale ha fermato il crono sull’ 1:38.295 e completando ben 81 giri.

Mentre per un solo giro in più lo batte il tedesco della Sauber, Adrian Sutil con 82 giri ed un tempo di 1:40.443.

 

Classifica tempi

1 Nico Hulkenberg – Force India : 1:36.880 – 78 giri

2 Fernando Alonso – Ferrari : 1:37.879 – 64 giri

3 Lewis Hamilton – Mercedes AMG : 1:37.908 – 74 giri

4 Kevin Magnussen – McLaren Mercedes : 1:38.295 – 81 giri

5 Sebastian Vettel – Red Bull : 1:40.224 – 14 giri

6 Adrian Sutil – Sauber : 1:40.443 – 82 giri

7 Robin Frijns – Caterham : 1:42.534 – 68 giri

8 Daniil Kvyat – Toro Rosso : 1:44.346 – 5 giri

9 Romain Grosjean – Lotus : 1:44.832 – 8 giri

10 Felipe Massa – Williams : no time – 5 giri

11 Jules Bianchi – Marussia : no time – 5 giri

 

Bartolomeo De Stefano

 

 

 

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image