F1 – Shanghai Prove Libere 2: Hamilton dopo una mattinata difficile torna davanti, Alonso tra due le Mercedes. Maldonado a muro

0

ShanghaiFP2_Hamilton

Si rinnova anche nella seconda sessione di libere del Gran Premio della Cina, a Shanghai, il duello tra Rosberg ed Alonso, vinto ancora una volta dal pilota della Ferrari, ma meglio di entrambi fa Lewis Hamilton che dopo una mattinata complicata s’impone proprio davanti allo spagnolo e al tedesco compagno di squadra; finalmente in pista anche Kimi Räikkönen che chiude settimo a quasi un secondo di gap dall’inglese, ancora problemi di adattamento a questa monoposto 2014 per lui ma perlomeno sembra risolto il guasto tecnico tecnico che lo ha fermato stamattina.

I primi piloti a realizzare un tempo in questa sessione pomeridiana sono Adrian Sutil(1:45.104), Bianchi(1:48.842) e Grosjean(1:49.574) ma molti piloti scendono immediatamente in pista.

Dopo una mattinata difficile con due testacoda, Kvyat parte decisamente meglio ottenendo il miglior tempo in 1:41.279 portandosi davanti al compagno di squadra Vergne di 4 decimi, 1:41.661 per il francese, il quale precede di 1 centesimo il connazionale Grosjean(1:41.662).

Magnussen ottiene un 1:41.383 seguito da Button 1:41.401, entrambi scavalcando il francese della Lotus che si migliora comunque in 1:41.424, Grosjean perde un altra posizione anche ai danni di Bottas(1:41.371) scivolando in sesta posizione.
Kvyat vede togliersi la prima posizione da Sebastian Vettel (1:41.087), il quale a sua volta viene beffato da Felipe Massa(1:40.788); in seguito si riaccende la battaglia della prima sessione tra Rosberg ed Alonso, con lo spagnolo della Ferrari che rifila ben mezzo secondo al tedesco, rispettivamente 1:39.251 per il ferrarista e 1:39.792 per il pilota Mercedes.

Ricciardo ottiene la terza piazza in 1:40.220 mentre si migliora Bottas che risale sesto con il tempo di 1:41.067, finalmente si vede in pista Kimi Räikkönen che debutta con un 1:42.308 migliorato in seguito in 1:41.008 che gli garantisce la sesta posizione momentanea.

I piloti iniziano ad usare la mescola di pneumatici soft, il primo è Maldonado che infatti scala diverse posizioni ottenendo l’1:40.455, meglio di lui fa però Perez(1:40.124); dopo aver realizzato il suo giro con le option il venezuelano della Lotus va a sbattere contro il muro dei box, proprio lì dopo Hamilton perse di fatto il mondiale vinto poi da Kimi Räikkönen nel 2007.

Nico Rosberg scende per la prima volta in questo venerdì sotto il muro del 1:39 ottenendo un 1:38.726, ma Alonso fa ancora una volta meglio e sale in testa alla classifica con due decimi di margine sul tedesco della Mercedes. 1:38.456 per lo spagnolo, Ricciardo sale terzo in 1:38.811 appena avanti a Vettel(1:39.015) e a Massa (1:39.119).

Il duello tra Rosberg ed Alonso viene vinto da Hamilton, il quale mette tutti d’accordo realizzando l’1:38.315 che gli permette di chiudere la seconda sessione di libere qui a Shanghai davanti proprio al ferrarista e al compagno di squadra; scende in pista con le soft anche Kimi Räikkönen che ottiene la settima posizione alle spalle di Massa. 1:39.283 per il finlandese, il quale precede Button(1:39.491), Grosjean(1:39.537) e Kvyat(1:39.648) che completa la top ten.

Vincenzo Carlesimo

Pos Num Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:38.315 25
2 14 Fernando Alonso Ferrari 1:38.456 + 0.141 28
3 6 Nico Rosberg Mercedes 1:38.726 + 0.411 30
4 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:38.811 + 0.496 30
5 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:39.015 + 0.700 31
6 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:39.118 + 0.803 25
7 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:39.283 + 0.968 25
8 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:39.491 + 1.176 29
9 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:39.537 + 1.222 36
10 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:39.648 + 1.333 26
11 27 Nico Hülkenberg Force India-Mercedes 1:39.736 + 1.421 30
12 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:39.744 + 1.429 29
13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:39.759 + 1.444 28
14 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:39.830 + 1.515 25
15 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:40.124 + 1.809 32
16 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:40.359 + 2.044 32
17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:40.395 + 2.080 30
18 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:40.455 + 2.140 12
19 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:42.327 + 4.012 27
20 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:43.473 + 5.158 30
21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:43.530 + 5.215 32
22 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:43.679 + 5.364 32
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image