Rally – Rudy Michelini al Via del Rally Valdinievole

0

RUDY MICHELINI AL VIA DEL RALLY VALDINIEVOLE CON LA CITROËN DS3 R5

Il pilota lucchese, in attesa di riprendere la sfida tricolore alla Targa Florio in Sicilia ad inizio maggio, questo fine settimana sarà al via a Larciano, ad esclusivo titolo di test.

Rudy Michelini sarà al via del 30° Rally della Valdinievole, questo fine settimana, con la nuova Citroën DS3 R5, vettura che ha portato al debutto mondiale allo scorso Rallye Sanremo.

Il pilota lucchese, in concerto con la squadra  Procar Motorsport  e con il proprio management Movisport, ha deciso di sfruttare la vicinanza temporale e logistica della gara in programma a Larciano, valida per il Trofeo Rally Nazionali di 4^ zona, per svolgere un importante test, in vista del prossimo appuntamento del Campionato Italiano Rally alla Targa Florio in Sicilia il 9 e 10 maggio.

Un test in gara è stato perciò ritenuto idoneo per lavorare a trecentosessanta gradi sulla vettura, che nonostante la gioventù, ad inizio mese a Sanremo ha prodotto indicazioni importanti sulla competitività. L’esperienza che verrà fatta al “Valdinievole” tornerà utile per il prosieguo della stagione tricolore, nella quale si ambiscono posizioni importanti, oltre al successo nel Trofeo “indipendenti”.

Michelini, che al “Valdinievole” sarà affiancato ovviamente da Nicola Angilletta, è pronto a svolgere un lavoro importante in ottica futura:Invece di organizzare un test abbiamo deciso di correre una gara. La competizione dà altre sensazioni, permette di sollecitare la vettura in maniera diversa ed anche noi come equipaggio avremo certamente sensazioni differenti. Inoltre, avremo dei preziosi raffronti diretti con altre vetture della stessa categoria o comunque con le Super 2000 in un percorso molto tecnico. Il nostro obiettivo sarà quindi esclusivamente quello di lavorare sulla macchina, cercare le migliori soluzioni di set-up, di “vestircela” addosso, visto che le prime indicazioni di Sanremo sono state estremamente positive. Proprio da lì partiremo con il lavoro, per arrivare pronti alla sfida in Sicilia per far sentire la nostra presenza”.

In totale, il 30. Rally della Valdinievole, conta sei Prove Speciali, nel dettaglio tre diverse. Nel format di gara si evidenzia il fatto anche che si confermano con i due giorni di sfide, con il sabato (26 aprile) che sarà giornata intensa, caratterizzata dalle prime due Prove Speciali, che in realtà sarà una sola ripetuta due volte. Sarà il tratto della “Larciano” (Km. 6,090), già corsa nelle due precedenti edizioni, ma stavolta allungata di un chilometro. Domenica 27 aprile –  si avrà la restante porzione di gara. Due Prove Speciali per altrettanti passaggi: “Lanciole” (Km. 14,820) e “Avaglio” (Km. 13,480), entrambi nella versione proposta come nel 2013.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image