RALLY – Max Rendina – Rally di Argentina

0


MAX RENDINA IN ARGENTINA PER DIFENDERE IL PRIMATO IRIDATO

Il pilota romano, al comando della classifica “Produzione” del Mondiale Rally affronterà il quarto atto stagionale con l’obiettivo di incrementare il proprio vantaggio sulla concorrenza.

RALLY PROJECT e Max Rendina  sono pronti per la loro nuova sfida iridata. Saranno al via, questo fine settimana, alla quinta prova del Campionato del Mondo Rally, la loro quarta partecipazione stagionale, il Rally di Argentina.

La squadra arriva in sudamerica con in mano la leadership provvisoria della Coppa FIA “Produzione”, grazie alle tre vittorie conquistate rispettivamente a Montecarlo, in Messico ed in Portogallo, una gara su asfalto (pur se innevato) e due su terra. Adesso arriva la nuova sfida, tutta nuova anch’essa, pure in questo caso su strada bianca, uno degli appuntamenti più “sentiti” dell’intero circuito di gare del mondale rally.

Il pilota romano, come consuetudine affiancato dal frusinate Mario Pizzuti sulla Mitsubishi Lancer Evolution Gruppo N curata in joint con RalliArt Italy e gommata Pirelli, avrà davanti a sé un compito estremamente delicato, quello cioè di tentare di mantenere a distanza i concorrenti nella Corsa al titolo e di svolgere una gara vòlta alla tattica in quanto le arterie sterrate sudamericane sono conosciute per la loro durezza. Oltre a questo si dovrà correre in un continuo cambiamento di condizioni del fondo oltre che con particolari condizioni climatiche.

Il commento di Max Rendina alla vigilia dell’impegno: “Tutte le volte mi tocca ripetere della novità che ci troviamo ad affrontare. Non voglio essere ripetitivo,  ma è così, anche l’Argentina, sino ad ora l’avevamo vista in fotografia! Sappiamo che ci aspetta un altro impegno gravoso, a parte le strade che sicuramente ci daranno un gran daffare, ma adesso, dopo tre gare vinte siamo ovviamente nel mirino di tutti, non sarà facile gestire la situazione. Però abbiamo a disposizione il meglio possibile per proseguire bene la strada tracciata con le prime tre gare, sono gli altri che ci devono riprendere. Noi? Ci crediamo!”.

La gara che fa base a Villa Carlos Paz, è lunga 405,100 di distanza competitiva, frazionata in 14 prove speciali, tra le quali la più lunga sarà la Ascochinga-Agua de Oro di ben 51.880 km.

CLASSIFICA “PRODUCTION CUP” WRC-2: 1. Rendina 75 punti; 2. Linari 45; 3. Alonso 18.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image