F1 – Spagna Prove Libere 1: Hamilton nettamente il più veloce, Rosberg, Vettel e Van der Garde problemi d’affidabilità.

0

Dopo le trasferte extra-europee si arriva in Spagna sul circuito di Barcellona, qui storicamente tutti i team di F1 portano i maggiori aggiornamenti tecnici e aerodinamici, sperando di limare il gap dalla Mercedes che ha dominato la prima parte della stagione.

La Ferrari si augura di recuperare Kimi Räikkönen dopo un inizio molto complicato per il finlandese campione del mondo 2007 e di dare una vettura in grado di vincere a Fernando Alonso qui nel suo gran premio di casa, la scuderia italiana ha disposizione dei piloti che su questo tracciato hanno due vittoria a testa e quindi si prepara al primo week-end europeo con ottimismo.

La Red Bull spera invece di rivedere il Vettel degli anni passati e di veder confermato lo splendido stato di forma di Ricciardo, mentre la McLaren vorrebbe tornare ai livelli del gran premio di Melbourne e ovviamente la Mercedes che vuole proseguire a dominare fino alla fine dell’anno.

La prima gara europea è fondamentale per capire se la stagione proseguirà con il dominio della casa di Stoccarda o i rivali principali(Ferrari, Red Bull e McLaren) si sono avvicinate moltissimo e renderanno il finale di stagione molto più interessante.

La prima sessione di libere conferma che il gap a favore della Mercedes è rimasto, infatti, Hamilton rifila ben 8 decimi a Button, con l’inglese della McLaren che precede Ricciardo, Alonso, Rosberg, Kimi Räikkönen e Magnussen; il campione del mondo 2008 ha un margine importante su tutti gli altri, ma dalla seconda alla settima posizione sono racchiusi in mezzo secondo e con qualche modifica di set-up nella seconda sessione si potrebbero compattare ulteriormente.

Rosberg ha accusato dei problemi con il raffreddamento dell’ERS e ha completato solamente 9 giri e non ha potuto lottare alla pari con il compagno di squadra, stesso discorso per Vettel fermato ancora una volta da un guasto tecnico all’elettronica che relega il 4 volte campione del mondo a chiudere in ventesima posizione.

Molto più vicini del solito Alonso e Räikkönen: lo spagnolo ha sofferto molto il sovrasterzo soprattutto alla curva 5 dove usciva spesso in drifting mentre il finlandese ha patito molto la parte lenta del t3 doveva ha perso 2 decimi dal compagno di squadra che poi è il distacco finale tra i due; 4° e 6° tempo per i due Ferraristi che se riuscissero a migliorare il set-up nella prossima sessione potrebbero sicuramente portarsi più avanti in classifica.

Si rivede finalmente una Lotus nella top ten, quella di Pastor Maldonado, con il venezuelano che termina 8° davanti a Perez e Massa che completano la top ten; Grosjean invece non fa meglio della 17° posizione battuto anche da Jules Bianchi(16°) che è autore di una grande sessione di libera con la piccola Marussia.

Spavento per Giedo van der Garde che perde completamente i freni e sfiora il muro alla curva 1, l’olandese passata la scarica di adrenalina iniziale scherza nel team radio dicendo al team: “C’è un problema i freni, ho appena mancato l’apice della cruva, oi oi oi. I freni non funzionano più.” Fortunamente i riflessi non gli sono mancati, ma se succedesse in gara qualcosa di simile potrebbe essere molto ma molto pericoloso.

Vincenzo Carlesimo

Pos Num Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:27.023 17
2 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:27.891 + 0.868 26
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing Renault 1:27.973 + 0.950 21
4 14 Fernando Alonso Ferrari 1:28.128 + 1.105 23
5 6 Nico Rosberg Mercedes 1:28.168 + 1.145 9
6 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:28.337 + 1.314 19
7 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:28.423 + 1.400 27
8 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:28.744 + 1.721 34
9 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:28.779 + 1.756 18
10 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:28.791 + 1.768 13
11 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:28.792 + 1.769 24
12 27 Nico Hülkenberg Force India-Mercedes 1:28.828 + 1.805 17
13 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:28.859 + 1.836 24
14 40 Felipe Nasr Williams-Mercedes 1:29.272 + 2.249 15
15 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:29.688 + 2.665 16
16 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:29.820 + 2.797 22
17 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:29.944 + 2.921 21
18 36 Giedo van der Garde Sauber-Ferrari 1:30.440 + 3.417 22
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:30.748 + 3.725 19
20 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:30.942 + 3.919 4
21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:30.997 + 3.974 22
22 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:31.421 + 4.398 22
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image