F1 – Spagna Qualifiche: Hamilton beffa Rosberg per la pole, Ricciardo il primo inseguitore. Problemi per Vettel, Maldonado a muro.

0

Lewis Hamilton si conferma anche in Spagna come uno dei piloti più veloci e freddi nel giro singolo, l’inglese aveva tutta la pressione addosso portatagli da Nico Rosberg che dalle FP3 di stamattina gli era costantemente davanti, così come anche nella Q1 e Q2 ma nel momento opportuno il talento del campione del mondo 2008 è uscito fuori.

Rosberg deve accontentarsi nuovamente del secondo posto, il tedesco soffre molto la velocità del compagno di squadra e non ci sta a rimaner dietro, sa che se domani Hamilton dovesse vincere la sua leadership del campionato sarebbe messa in discussione ed è consapevole che quest’anno ha davvero l’opportunità di diventare campione del mondo e vedere il compagno di squadra che non molla e, anzi, va di gara in gara sempre più veloce deve essere davvero frustrante.

Mercedes che ancora una volta fanno gara a sé, il vantaggio tecnico sugli avversari è enorme: Ricciardo che partirà terzo è a un secondo dal poleman, seguito da Bottas, il quale nel Q3 ha tirato fuori un jolly che lo farà partire dinnanzi a Romain Grosjean che mantiene la Lotus davanti, nonostante la disastrosa qualifica di Maldonado; il venezuelano, infatti, già al primo tentativo nella Q1 va largo e, toccando l’erba sintetica, sbatte violentemente contro le barriere, perdendo una gomma e la possibilità di accedere alla Q2, per questo motivo partirà dall’ultima posizione.

Affianco a Grosjean troviamo Kimi Räikkönen: il finlandese dopo una Q1 in cui ha avuto bisogno di un tentativo negli ultimi secondi per qualificarsi, visto che era 16° e ultimo di quelli che sarebbero entrati nella Q2, dalla sessione successiva ha avuto un deciso cambio di ritmo stando davanti ad Alonso sia in Q2 sia in Q3; lo spagnolo proprio nell’ultimo settore di qualifica si è riavvicinato portandosi a 36 millesimi dal campione del mondo 2007 e gli partirà immediatamente alle spalle.

Ferrari che non può essere soddisfatta di un Räikkönen alla pari con Alonso perché entrambi sono a due secondi dalle Mercedes, distacco troppo pesante ma, se entrambi i piloti riescono ad esprimere al meglio il potenziale della macchina, potrebbe esserci maggiore collaborazione tra i due e trovare il bandolo della matassa.

Alle spalle del duo del Cavallino Rampante, Jenson Button e Felipe Massa, quest’ultimo non può essere molto soddisfatto del nono posto considerato il quarto tempo ottenuto da Bottas; sicuramente però il brasiliano è più felice di Vettel che proprio non ha fortuna in questo 2014, infatti, l’ennesimo problema tecnico della sua Red Bull gli nega la possibilità di stare con i primi.

Fuori dai 10 le due Force India, che completano la sesta fila, Magnussen e Vergne che non hanno nemmeno completato un giro nella Q2, il francese della Toro Rosso dovrà scontare anche dieci posizioni di penalità per la gomma persa ieri durante la FP2 per cui domani partirà ultimo affianco a Maldonado.

Vincenzo Carlesimo

Pos Num Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:27.238 1:26.210 1:25.232 16
2 6 Nico Rosberg Mercedes 1:26.764 1:26.088 1:25.400 19
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:28.053 1:26.613 1:26.285 16
4 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:28.198 1:27.563 1:26.632 17
5 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:28.472 1:27.258 1:26.960 18
6 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:28.308 1:27.335 1:27.104 18
7 14 Fernando Alonso Ferrari 1:28.329 1:27.602 1:27.140 16
8 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:28.279 1:27.570 1:27.335 18
9 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:28.061 1:27.016 1:27.402 16
10 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:27.958 1:27.052 Nessun Tempo 11
11 27 Nico Hülkenberg Force India-Mercedes 1:28.155 1:27.685 13
12 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:28.469 1:28.002 16
13 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:28.074 1:28.039 12
14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:28.374 1:28.280 12
15 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:28.389 Nessun Tempo 10
16 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:28.194 Nessun Tempo 6
17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:28.563 9
18 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:29.586 6
19 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:30.177 6
20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:30.312 8
21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:30.375 6
22 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault Nessun Tempo 2
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image