F1 -Spagna gara: Hamilton per un soffio batte Rosberg, primo podio per Ricciardo. Grandissima rimonta di Vettel(4°).

0

Lewis Hamilton conquista il primo successo della sua carriera sul tracciato di Montmelò, in Spagna, prendendosi anche la leadership del campionato piloti superando il compagno di squadra Rosberg, il quale ha provato nel finale a recuperare invano ma ormai la gara era finita e si è dovuto accontentare del secondo posto.

Il campione del mondo 2008 ha sofferto molto nelle fasi conclusive di gara con Rosberg che guadagnava costantemente ad ogni passaggio sul traguardo, nell’ultimo giro il distacco tra i due era di appena 6 decimi, abbastanza per garantire ad Hamilton di vincere per la quarta volta e di vincere un’altra battaglia psicologica con Rosberg.

La Mercedes ancora una volta ha fatto una gara a parte, terzo e primo degli “umani” il sempre sorridente Daniel Ricciardo ma il pilota del giorno è stato sicuramente Sebastian Vettel: il 4 volte campione del mondo partendo quindicesimo ha dimostrato a tutti i pochi scettici rimasti che quei successi sono tutti ampiamente meritati.

Solo i grandi piloti compiono rimonte del genere ricordiamo quelle di Schumacher ai tempi della Ferrari(Interlagos 2006 direi che fa parte della storia della F1) ma anche Räikkönen che vinse dalla 17° posizione a Suzuka 2005 con il sorpasso all’ultimo giro su Fisichella; questa rimonta non è bastata per salire sul podio ma dopo una prestazione simile chi ancora dubita del talento di Vettel è solamente fazioso e in malafede.

Vallteri Bottas con una grande prestazione chiude quinto, gara abbastanza regolare nei primissimi posti, ad inizio gara era in lotta per il podio con Ricciardo ma poi ha dovuto arrendersi sia all’australiano sia alla straordinaria rimonta da dietro di Vettel; il finlandese precede le due Ferrari con Alonso davanti a Räikkönen con la Ferrari che ha scelto ovviamente una strategia favorevole all’asturiano.

Per il 75% della gara Räikkönen ha avuto un passo migliore, rifilando sempre due decimi al giro al compagno di squadra; lo spagnolo, dunque, non riuscendo a passare il campione del mondo 2007, sfrutta tutta la sua forza politica per avere la strategia migliore nel finale e passarlo con gomme medie contro le hard del finnico. Prost rispetto ad Alonso era un santo. Eloquente la rabbia di Kimi nell’intervista di Sky England dove non risponde alla domanda sulla strategia e se ne va stizzito.

Show patetico della Ferrari a parte, la gara ha avuto altri spunti interessanti: Grosjean ottiene i primi punti con la Lotus e la Force India ritorna in zona punti con entrambi i piloti, nono Perez e decimo Hülkenberg, estromettendo dai primi 10 la McLaren; scuderia di Woking resta di nuovo a secco con una modesta undicesima e dodicesima posizione e dopo il podio della prima gara continua a soffrire rispetto alle altre scuderie la mancanza di aerodinamica.

Delusione del giorno sicuramente Felipe Massa: il brasiliano continua a subire il talento del compagno di squadra ed ha molte più difficoltà di Bottas a far lavorare le gomme nel range giusto, era partito decisamente bene prima di scivolare indietro fuori dai 10 e chiudere 13°.

Ritirati per problemi tecnici Kobayashi per un guasto ai freni e Vergne allo scarico.

Vincenzo Carlesimo

Pos Num Pilota Team Tempo/Ritirato Giri Punti
1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:41:05.155 66 25
2 6 Nico Rosberg Mercedes + 0.6 66 18
3 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault + 49.0 66 15
4 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault + 1:16.7 66 12
5 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes + 1:19.2 66 10
6 14 Fernando Alonso Ferrari + 1:27.7 66 8
7 7 Kimi Räikkönen Ferrari + 1 Giro 65 6
8 8 Romain Grosjean Lotus-Renault + 1 Giro 65 4
9 11 Sergio Perez Force India-Mercedes + 1 Giro 65 2
10 27 Nico Hülkenberg Force India-Mercedes + 1 Giro 65 1
11 22 Jenson Button McLaren-Mercedes + 1 Giro 65
12 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes + 1 Giro 65
13 19 Felipe Massa Williams-Mercedes + 1 Giro 65
14 26 Daniil Kvyat STR-Renault + 1 Giro 65
15 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault + 1 Giro 65
16 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari + 1 Giro 65
17 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari + 1 Giro 65
18 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari + 2 Giri 64
19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari + 2 Giri 64
20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault + 2 Giri 64
21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault Ritirato 34
22 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault Ritirato 24
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image