Le Mans – Nelle libere è sempre Marquez

0

La classe regina scende in pista per la seconda sessione di prove libere del venerdì in quel di le Mans. Come sempre ci si aspetta che il buon Marquez faccia il fenomeno ed alla fine le cose andranno in questa direzione. Intanto sia la temperatura che l’asfalto sono quelli ideali.

Nei primi minuti sono le Desmosedici dei nostri Andrea Dovizioso (Ducati Team) e Andrea Iannone (Pramac Racing) a inserirsi nella lotta tra i due rivali spagnoli Marc Marquez (Repsol Honda e Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha). Il maiorchino in particolare sembra essere in palla e va a  condurre la tabella provvisoria dei tempi.

93marquez,gpfrance_ds-_s1d2782_preview_big

La Honda di Alvaro Bautista (GO&FUN Gresini) è quella subito dietro alle moto di Borgo Panigale mentre, a mezzo secondo dal leader, si trovano Espargaró (NGM Forward Racing), sempre tra i primi cinque con la sua Open, e Dani Pedrosa. Proprio lui e  Valentino Rossi, non riescono a  migliorare i riferimenti cronometrici della mattina: i due si ritrovano in 8ª e 9ª posizione.

A pochi minuti dalla conclusione, il Campione del Mondo in carica scende prima di tutti sotto il muro dell’1’34″. Il suo crono sveglia il compagno di squadra Pedrosa, che rialza subito la testa e si porta alle sue spalle. Ma  la gioia del pilota di Sabadell dura pocoperchè con un giro semiperfetto Andrea Iannone lo scavalca di pochissimo.

 Nel finale, anche Bautista e Smith (con la prima Yamaha in classifica) passano Pedrosal. Dietro di lui, troviamo Stefan Bradl (LCR Honda), Lorenzo, Dovizioso e Aleix Espargaró. Solo Al 10º posto, al limite della Q2, il nove volte campione Valentino Rossi. Il terzo turno di libere della classe regina scatterá domani alle h 9:55.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image