SBK – FP3 e FP4

0

Anticipate al venerdì le FP3 vedono finalmente in prima posizione il Campione del Mondo 2014 Tom Sykes che è l’unico a scendere sotto 1’28 (1’27.840), seguito da Guintoli con un tempo di 1’28.132. Ritrova la forma Marco Melandri che si posizione 4° dietro a Loris Baz. Il leader della classifica Rea si trova in 5° posizione seguito dalla Suzuki di Lowes e dalla Ducati di Giugliano.

Chiudono le prime 10 posizioni Davies, Laverty e Haslam. Sempre primo delle EVO in 11° posizione Nicolò Canepa.

 

Domani la griglia della SuperPole si presenterà così

 

Superpole 1

 

11 59 N. CANEPA ITA Althea Racing Ducati 1199 Panigale R EVO 1’29.435

12 19 L. CAMIER GBR BMW Motorrad Italia SBK BMW S1000 RR EVO 1’29.684

13 2 C. IDDON GBR Team Bimota Alstare Bimota BB3 EVO 1’29.999

14 86 A. BADOVINI ITA Team Bimota Alstare Bimota BB3 EVO 1’29.999

15 44 D. SALOM ESP Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R EVO 1’30.020

16 24 T. ELIAS ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 Factory 1’30.555

17 9 F. FORET FRA MAHI Racing Team India Kawasaki ZX-10R EVO 1’30.643

18 11 J. GUARNONI FRA MRS Kawasaki Kawasaki ZX-10R EVO 1’31.135

19 71 C. CORTI ITA MV Agusta RC-Yakhnich M. MV Agusta F4 RR 1’31.480

20 21 A. ANDREOZZI ITA Team Pedercini Kawasaki ZX-10R EVO 1’31.877

 

Superpole 2

 

1 1 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’27.840

2 34 D. GIUGLIANO ITA Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1’28.082

3 50 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’28.132

4 76 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R 1’28.181

5 22 A. LOWES GBR Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’28.187

6 33 M. MELANDRI ITA Aprilia Racing Team Aprilia RSV4 Factory 1’28.467

7 58 E. LAVERTY IRL Voltcom Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000 1’28.495

8 65 J. REA GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1’28.665

9 91 L. HASLAM GBR PATA Honda World Superbike Honda CBR1000RR 1’28.833

10 7 C. DAVIES GBR Ducati Superbike Team Ducati 1199 Panigale R 1’28.947

 

Le FP4 si svolgono sotto una leggera pioggia che rallenta i tempi di percorrenza e non essendo influenti per la Superpole non tutti i piloti decidono di rischiare.

Il più veloce risulta essere Rea con un tempo di 1’38.077, seguito da Badovini sulla BIMOTA e Lowes su Suzuki. Mischiate anche tutte le altre posizioni che vedono 4° Guintoli seguito dall’altra Bimota di Iddon e dall’Aprilia del Team Red Devils Roma con Elias, Baz, Haslam e Melandri. Solo 11° Sykes seguito da Giugliano.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image