SBK – SuperPole bagnata per il round Inglese

0

SuperBike SuperPole – Tempo tipicamente inglese per la Superpole. Appena usciti sia Leon Camier su Suzuki che Guarnoni cadono distruggendo la moto, mentre Tony Elias è il primo a chiudere il giro.

Subito scalzato da Iddon su Bimota e Canepa a soli 9 decimi. Segna un tempo interessante  (1’49.961) guadagnando la prima posizione Claudio Corti su MV Augusta. Purtroppo la pioggia insistente è causa della caduta di Canepa in staccata, mentre l’Aprilia di Elias guadagna la prima posizione davanti a Badovini. A pochi minuti dalla fine cade perdendo il posteriore e resta incastrato sotto la moto senza però conseguenze per lui e guadagna così l’accesso alla SP2.

Purtroppo la Bimota BB3 resta distrutta e malgrado l’accesso alla SP2 Badovini non ne prenderà parte

Parte bagnata anche la SP2 e subito Rea segna il miglior tempo 1’49.171, seguito da Giugliano e il pilota inglese Leom Haslam su Honda Pata. Il migliore in pista resta Rea seguito sempre dal compagno di squadra Haslam e da Guintoli a poco più di 1 secondo. Passa Haslam ma viene subito scalzato da Guintoli (1’46.9), Rea e Giugliano. A 5 minuti dalla fine Lowes guadagna la 2° posizione e Melandri e 5°, mentre Guintoli cade (3°) e rientra ai box. In netta difficoltà Sykes che resta sempre nelle retrovie e rientra per cambiare l’ammortizzatore posteriore. Mancano 3 minuti e cade anche Rea mentre aveva 1 secondo di vantaggio sugli avversari. Ne approfitta Melandri che abbassa i tempi e guadagna la 3° posizione e Lowes che si posizione davanti a tutti con un ottimo vantaggio con 1’45.722.

Giugliano allo scadere del tempo guadagna la Pole con un tempo di 1’44.903, seguito da Lowes che prende per primo la bandiera a scacchi. A cronometro azzerato si giocano l’ultimo giro disponibile Haslam che guadagna la 2° posizione e Melandri (3°) chiudendo così la prima fila di domani. Nel frattempo Giugliano cade ma ormai la sua Ducati ufficiale è sul podio.

Così la griglia di partenza del round di Donington Park

1° GIUGLIANO – HASLAM – MELANDRI
2° LOWES – GUINTOLI – BAZ
3° SYKES – REA – ELIAS
4° LAVERTY – DAVIES – BADOVINI
5° IDDON – CORTI – ANDREOZZI
6° CANEPA – SALOM – CAMIER
7° FORET – GUARNONI – LANUSSE
8° MORAIS – TOTH – YATES

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image