GT3 – debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo per Nissan

0

LA NISSAN GT-R NISMO GT3 CENTRA UN QUINTO POSTO A MONZA NEL SUO DEBUTTO NEL TRICOLORE GT
LORENZO BONTEMPELLI E MINO CACCIA PROTAGONISTI DELLA LOTTA PER IL PODIO IN GARA 2

La Nissan GT-R NISMO GT3 ha fatto il proprio debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo, lo scorso fine settimana, sul velocissimo tracciato di Monza, dove gli esperti Lorenzo Bontempelli e Beniamino Caccia hanno concluso quinti nella gara di domenica.

L’inedita vettura giapponese schierata dal team Nova Race di Reggio Emilia con il supporto della JRM Group, si è subito messa in evidenza, a dispetto del fatto che avesse in precedenza effettuato solamente uno shakedown in Inghilterra, pochi giorni prima dell’appuntamento brianzolo.

Noni e quindicesimi nelle due sessioni di qualifica, Bontempelli e Caccia hanno cominciato con un settimo piazzamento in Gara 1.

“Quello di Monza è stato un fine settimana indubbiamente positivo per noi e per la Nissan GT-R NISMO GT3. – ha detto la team principal Elisa Maioli – Ancora non siamo pronti al 100%, ma la vettura si è comportata bene, evidenziando un miglioramento costante. Siamo davvero molto soddisfatti del risultato ottenuto”.
In Gara 2, la Nissan GT-R NISMO GT3 ha quindi concluso quinta, precedendo la Audi divisa dal tre volte vincitore della 24 Ore di Le Mans Rinaldo Capello e dal giovane Emanuele Zonzini, facendo oltretutto segnare il terzo migliore responso, stabilendo il tempo di 1’50”460.

“Adesso non vediamo l’ora di debuttare anche nell’International GT Open in occasione della gara di Jerez del 21 e 22 giugno, – ha proseguito Elisa Maioli – anche se di sicuro prenderemo parte quest’anno ancora a diverse gare del GT italiano”.

Gara 1: 1. Frassineti-Necchi (Ferrari 458) 25 giri in 51:34.985, media 168,456 km/h; 2. Beretta- Carboni (Porsche 997) 5.088; 3. Casè-Giammaria (Ferrari 458) 12.420; 4. Benucci-Lancieri (Ferrari 458) 12.795; 5. Ferrara-Magli (Ferrari 458) 17.306; 6. Mapelli-Schöffler (Audi R8 LMS ultra) 20.389; 7. Bontempelli-Caccia (Nissan GT-R NISMO) 28.193; 8. Benedetti-D’Amico (Corvette Z06) 33.441; 9. Donativi-Gagliardini (Porsche 997) 1:33.093; 10. Mancinelli-Goldstein (Ferrari 458) 1 giro. Seguono altre 16 vetture.

Gara 2: 1. Donativi-Gagliardini (Porsche 997) 26 giri in 50:48.202, media 177,883 km/h; 2.
Beretta-Carboni (Porsche 997) 0.150; 3. Bianco-Babini (Porsche 997) 0.253; 4. Ferrara-Magli
(Ferrari 458) 0.482; 5. Bontempelli-Caccia (Nissan GT-R NISMO GT3) 1.574; 6. Capello-
Zonzini (Audi R8 LMS ultra) 4.740; 7. Frassineti-Necchi (Ferrari 458) 5.153; 8. Mapelli-Schöffler (Audi R8 LMS ultra) 17.204; 9. Barri-Amici (Lamborghini Gallardo) 47.290; 10. Iacone- Tempesta (Lamborghini Gallardo) 1:01.309. Seguono altre 14 vetture.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image