Nella lotteria di Assen, l’ottava di Marquez

0
Come nella miglior tradizione della pista olandese, non c’è nulla di scontato in questo GP. Piove poco prima di partire, e tutti decidono di montare le rain, escluso (tra i piloti di spicco) Valentino Rossi, che però al termine del giro di ricognizione rientra al box a cambiare moto e usare anche lui quella con gomme da bagnato.
Al via scatta benissimo Dovizioso, seguito da Marquez e via via gli altri con ovviamente Rossi nelle ultime posizioni per aver preso il via dalla corsia box. Dopo qualche giro inizia il valzer del cambio moto per via del fatto che la pista si stava rapidamente asciugando. Nella semi confusione di un paio di giri, si delinea una coppia al comando (Dovi e Marquez) seguiti da Espargarò e Pedrosa e si assiste alla bella rimonta di Valentino che lo porterà sino alla quinta posizione finale. Nel frattempo va in crisi in modo pesante Jorge Lorenzo che scivola sino alla diciasettesima posizione, riuscendo a recuperare sino alla tredicesima finale che denota lo scarso feeling dello spagnolo con questa pista.
Ovviamente a qualche giro dal termine super Marquez passa agevolmente Dovizioso e va a vincere il suo ottavo GP di fila deliziando il pubblico mimando una nuotata a rana sdraiato sulla moto mentre taglia il traguardo ed arrampicandosi sul trabattelo di un cameraman per salutare il pubblico ubriaco di gioia.
ORDINE DI ARRIVO FINALE GP D’OLANDA 2014 Classe moto GP
1  Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 43’29.954 162.8
2  Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI 43’36.668 162.4 6.714
3  Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 43’40.745 162.2 10.791
4  Aleix ESPARGARO SPA NGM Forward Racing FORWARD YAMAHA 43’49.153 161.6 19.199
5  Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 43’55.767 161.2 25.813
6  Andrea IANNONE ITA Pramac Racing DUCATI 43’58.957 161.0 29.003
7  Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini HONDA 44’00.836 160.9 30.882
8  Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 44’00.939 160.9 30.985
9  Cal CRUTCHLOW GBR Ducati Team DUCATI 44’13.985 160.1 44.031
10 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP HONDA 44’18.616 159.9 48.662
11  Broc PARKES AUS Paul Bird Motorsport PBM 44’21.817 159.7 51.863
12  Scott REDDING GBR GO&FUN Honda Gresini HONDA 44’30.283 159.2 1’00.329
13  Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA 44’34.595 158.9 1’04.641
14 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing HONDA 44’35.934 158.8 1’05.980
15 Danilo PETRUCCI ITA Octo IodaRacing Team ART 44’47.565 158.1 1’17.611
16  Hiroshi AOYAMA JPN Drive M7 Aspar HONDA 44’49.707 158.0 1’19.753
17 Nicky HAYDEN USA Drive M7 Aspar HONDA 44’57.584 157.5 1’27.630
18  Hector BARBERA SPA Avintia Racing AVINTIA 44’58.096 157.5 1’28.142
19 Yonny HERNANDEZ COL Energy T.I. Pramac Racing DUCATI 43’41.754 155.9 1 lap
20  Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing AVINTIA 43’58.159 154.9 1 lap
21  Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 44’49.966 151.9 1 lap
22  Colin EDWARDS USA NGM Forward Racing FORWARD YAMAHA 43’33.704 143.8 3 laps
Not classified
Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 33’22.034 147.0 8 laps
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image