Porsche Carrera Cup – trionfa il giovane talento Matteo Cairoli

0

UN SUCCESSO PER MATTEO CAIROLI E IL TEAM ANTONELLI MOTORSPORT NELLA PORSCHE CARRERA CUP ITALIA
Sul circuito del Mugello il giovane talento comasco trionfa in Gara 1 conquistando la leadership in campionato. Bene anche Gianluca Giraudi mentre salgono sul podio Solieri e Roda nella Michelin Cup.

Matteo Cairoli si conferma grande mattatore in questo inizio di stagione del Porsche Carrera Cup Italia. Il 18enne pilota del Team Antonelli Motorsport, dopo aver stupito tutti nei due round iniziali svoltisi a Misano e Monza, ha infatti conquistato autorevolmente sul tracciato del Mugello la vittoria in Gara 1 ed un ottimo terzo gradino del podio in Gara 2.

CarreraCupItalia2014_05-06_Mugello_CAIROLI

Grazie a questi risultati, il giovane comasco si issa al vertice della classifica assoluta, con un margine di ben 21 punti su Vito Postiglione e sullo compagno di team Giraudi, anch’egli autore di un fine settimana molto positivo. Per quanto riguarda gli altri portacolori della scuderia emiliana, buoni riscontri sono giunti anche da Davide Roda, terzo in Gara 2 nella Michelin Cup, e da Glauco Solieri, secondo nella prima manche prima di essere protagonista di un spettacolare crash senza conseguenze fisiche nella gara domenicale.

 

Sfortuna, infine, per Angelo Proietti e Pietro Negra, entrati subito in collisione al via della seconda prova.
Il week end toscano ha visto, a partire dal doppio turno di qualifica, una lotta per la pole position quanto mai tirata, con i piloti del team emiliano subito grandi protagonisti. Nella Q1 infatti la pole position provvisoria andava nella mani del giovanissimo Cairoli che, con il tempo di 1’52″941, riusciva ad avere la meglio sul rivale U26 Liberati (Ebimotors), sul compagno Giraudi e sulla new entry Monti (Ebimotors).

Nella Michelin Cup, la prima qualifica vedeva invece leader il Angelo Proietti, unico dei piloti gentleman ad andare in Q2, che precedeva il compagno Roda e il leader di campionato De Giacomi (Dinamic Motorsport). Nella Q2 la lotta si faceva ancora più avvincente con tutti i big impegnati a cercare il loro miglior crono proprio sul finire della sessione: a spuntarla era l’esperto pilota torinese Giraudi che faceva segnare il miglior tempo assoluto in 1’52″557, precedendo Massimo Monti (Ebimotors), De Amicis (ARCO Ghinzani Motorsport), Cairoli e Liberati (Ebimotors).

CarreraCupItalia2014_05-06_Mugello_GIRAUDI

Il via di Gara 1 veniva dato alle spalle della Safety Car, a causa del peggioramento delle condizioni climatiche che rendevano insidiose le condizioni del manto d’asfalto. Dopo il tentativo di fuga iniziale di Giraudi, Cairoli sfruttava il momento giusto per montare le gomme rain, acquisendo di fatto un grosso vantaggio su tutti i rivali che gli consentiva di recuperare velocemente terreno sugli avversari e di conquistare la prima piazza ai datti di Gaidai (Tsunami RT) proprio nel corso dell’ultimo giro di gara. In quarta piazza chiudeva il poleman Giraudi autore anche del miglior giro in gara. Il team Antonelli Motorsport in Gara 1 festeggiava il secondo posto nella Michelin Cup di Solieri ed il quarto di Negra, mentre Proietti e Roda erano costretti al ritiro per due uscite di pista.

La seconda prova vedeva subito al via un contatto tra Angelo Proietti e Pietro Negra, con il pilota romano costretto al ritiro e l’emiliano penalizzato con un drive through. Nelle posizioni di testa, Giraudi approfittava dell’uscita di scena di Monti (Ebimotors) per agguantare la piazza d’onore alle spalle di De Amicis (ARCO Ghinzani Motorsport), mentre Cairoli si accontentava del terzo gradino del podio che gli permetteva comunque di allungare in classifica generale di campionato.

Per la scuderia emiliana da segnalare, oltre al terzo posto di Roda nella Michelin Cup, l’incidente di cui era protagonista Solieri, finito a muro senza danni fisici all’uscita della curva Poggio Secco. Per i portacolori del Team Antonelli Motorsport il prossimo appuntamento è ora in programma il 30-31 agosto sul circuito francese del Paul Ricard, già sede dei test pre-stagionali, dove andrà in scena la quarta prova del campionato riservato alle splendide 911 GT3 Cup.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image