Porsche Carrera Cup – Il giovane fenomeno senza rivali

0

MATTEO CAIROLI SUONA LA MARSIGLIESE AL PAUL RICARD
Il giovane fenomeno del team Antonelli Motorsport senza rivali nel quarto round della Porsche Carrera Cup Italia. Successo in Gara 1 anche per Angelo Proietti nella Michelin Cup.
Strepitoso week end per Matteo Cairoli a Le Castellet. Il pilota del team Antonelli Motorsport sul circuito francese ha messo a segno una straordinaria doppietta, ed ora è sempre più leader della Porsche Carrera Cup Italia, il monomarca riservato alle potenti 911 GT3 Cup.

Dopo aver siglato la sua prima pole position, il 18enne comasco è riuscito a raccogliere il bottino pieno in entrambe le manche, grazie ad una condotta di gara impeccabile e degna di un pilota ben più esperto. Invece, nonostante la giovane età, Cairoli si sta rivelando la vera sorpresa di questo campionato, che ora lo vede condurre autorevolmente in classifica con un margine di ben 39 punti su Edoardo Liberati e di 45 su Gianluca Giraudi. In Gara 1, il talentuoso portacolori della scuderia emiliana è partito al palo conducendo una corsa in solitaria (suo anche il giro più veloce in gara) che gli ha consentito di concludere per primo sotto la bandiera a scacchi e di precedere sul podio il rivale nella Scolarship Liberati e l’ucraino Oleksandr Gaidai.

CarreraCupItalia_07-08_LeCastellet_GIRAUDI

Nella seconda prova, invece, dopo essere partito dalla terza fila, ha saputo sfruttare abilmente una situazione di caos innescata da un testacoda di De Amicis per portarsi al comando e concludere nuovamente davanti a tutti, precedendo ancora una volta Liberati di 4”5. Il team diretto da Marco Antonelli, sulla pista transalpina, ha comunque registrato anche il positivo week end di Gianluca Giraudi. All’esperto pilota torinese non è però stavolta riuscita l’impresa di centrare il podio, essendosi dovuto “accontentare” di un quinto e di un quarto posto sotto la bandiera a scacchi nelle due manche di gara: un risultato che lo ha costretto così a cedere la seconda posizione in classifica a Liberati, ma che gli consente comunque di mantenere intatte le proprie velleità di successo per il prosieguo del campionato.

CarreraCupItalia_07-08_LeCastellet_PROIETTI

Per quanto riguarda la Michelin Cup, ovvero la classifica riservata ai piloti gentleman, splendido successo per Angelo Proietti in Gara 1: il pilota romano ha saputo approfittare nel migliore dei modi del ritiro forzato del leader della classifica Alex De Giacomi, conquistando una preziosa vittoria che lo ha visto ridurre a sole 22 le lunghezze di distanza dal vertice, grazie anche al secondo posto conquistato nella manche successiva. Positivo anche il week end di Glauco Solieri, per ben due volte sul podio grazie ad un secondo ed un terzo posto. Discorso a parte per Pietro Negra, molto veloce sin dalle libere ma in grado di cogliere solo una quarta e una quinta piazza finale di classe a seguito di alcuni contatti di gara.

Il prossimo appuntamento della Porsche Carrera Cup Italia avrà luogo tra due settimane sul difficile tracciato di Vallelunga: lo spettacolo è assicurato.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image