13° Valle Imagna Classic

0

Il 29 e 30 agosto si è svolto il 13° Valle Imagna Classic, Rally Revival, non competitivo, ed ho chiesto al mio amico Umberto Cantù, non che partecipante con la sua Fiat Ritmo Abarth, di raccontarmi che cos’è questa manifestazione.
Il Valle Imagna Classic, come ogni anno, raccoglie sempre più consensi da parte degli appassionati, dei piloti e dei collezionisti di auto degli anni d’oro dei rally, ovvero gli anni 70-80 e primi anni 90 (Lancia Stratos, Fiat 131 Abarth Rally, Opel Manta 400, Lancia delta Integrale, Talbot Lotus, Fiat Ritmo Abarth, A112 Abarth ecc). Quest’anno, ben settanta autovetture (numero massimo di presenze accettato dall’organizzatore per questioni logistiche) hanno preso parte alla manifestazione, che si svolge, come di consueto nella bella Valle Imagna, con partenza da S. Omobono Terme, in provincia di Bergamo. Fra le presenze di spicco, citiamo, a titolo d’esempio, Piero Gobbi, famoso preparatore di Lancia Stratos negli anni d’oro dei rally, la Campionessa Italiana femminile di Rally, Fiorenza Soave, il forte pilote Pietro Mirri, che con la scuderia River Team raccolse molteplici successi nel Campionato Italiano Rally. Erano, altresì presenti, anche otto equipaggi francesi, venuti appositamente dal paese transalpino, fra i quali anche Michel Pignard, plurititolato campione nelle gare di velocità in salita ed in circuito.

L’organizzazione è stata curata, come sempre in maniera impeccabile, dall’Old Rally Car’s Club Valle Imagna, con sede in Capizzone (Bg), nelle persone del suo Presidente, Renato Salvi, del Vicepresidente Fabio Salvi, dei Consiglieri Luigi Manzoni, Marino Franchini e della Segretaria Linda Cisana, oltre a tutti gli appartenenti al sodalizio, che hanno reso possibile il buon svolgimento dell’evento. La manifestazione si è svolta nell’arco di due giornate, nelle quali, i partecipanti hanno affrontato innumerevoli prove speciali (tratti di strada chiusi al traffico ma senza rilievo cronometrico), inframezzate da punti di ristoro. Il sabato sera, i partecipanti hanno cenato presso l’Hotel Costa di Costa Imagna, intrattenuti dal famoso storico dell’automobilismo sportivo, Nedo Checchi, ex Pilota di rango e profondo conoscitore di personaggi e piloti di spicco. Da citare anche la presenza di Oreste Morzenti, scrittore ed anch’egli storico degli anni d’oro dell’automobilismo ed infine un cenno a Gianandrea Maconi che ha curato le riprese della manifestazione e lo special televisivo andato in onda su SEILATV, canale 216. Arrivederci al prossimo anno!…”.

Testo: Umberto Cantù
Foto di Davide Crescenzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image