I rischi legati all’importazione dei pneumatici

0

Ogni anno, coinvolge tantissimi automobilisti la scelta delle gomme, che spesso, non essendo professionisti del settore, rischiano di acquistare delle gomme non adatte alla propria auto o di qualità scarsa.

Ultimamente, va di moda l’importazione di pneumatici da paesi della zona europea, spesso con la scusa di non pagare l’IVA e risparmiare qualche soldino. Tuttavia, questa pratica comporta qualche rischio. Prima di compiere una scelta di questo tipo, bisogna sempre informarsi molto bene. Del resto, l’illecito a causa del mancato versamento dell’IVA non è da prendere sotto gamba, in quanto si corre il rischio di pesanti sanzioni.

Per la propria sicurezza stradale, i pneumatici sono fondamentali, perché da loro dipende lo spazio di frenata, la tenuta di strada e la stabilità della vettura. Per questo è importante acquistarli attraverso canali sicuri. Coloro che vendono pneumatici su internet, spesso lo fanno allo scopo di aggirare l’IVA e per fare ciò, non emettono fattura.

Tuttavia, non solo chi è titolare di una partita IVA ha diritto alla fattura, ma anche il privato.

Questi sono i motivi per cui la fattura è importante, anche per un privato:

  • In caso di difetto di fabbrica della ruota, senza la fattura non è possibile usufruire della garanzia;
  • Senza fattura, all’acquirente potrebbe essere contestato il reato di mancato versamento dell’IVA in futuro ed essere obbligato a risarcire lo stato con conseguente multa;
  • Senza fattura, la quale attesta di aver versato il “contributo per lo smaltimento del pneumatico”, il gommista potrebbe chiedere di pagarlo di nuovo.

Anche dal punto di vista morale è sbagliato! Acquistare senza pagare l’IVA, contribuisce alla concorrenza sleale e a favorire l’illegalità. Si dice che chi evade il fisco, sia “tre volte ladro”, perché sottrae risorse che potrebbero essere destinate ad enti pubblici come ospedali, scuole e strade; perché utilizza a sbafo le strutture dello stato; ed infine, perché altri cittadini dovranno pagare quello che l’evasore non ha pagato (perché alla fine i conti devono sempre tornare…). Insomma, prima di acquistare pneumatici online, assicuratevi che chi li vende, sia anche in grado di emettere regolare fattura a carico del privato o del titolare di partita IVA.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image