F1- La Renault torna al Kers

F1- La Renault torna al Kers

renaultr29_2009f1car-26

La Renault userà il Kers nel Gp di Monza di questo weekend, per cercare di ottenere il miglior risultato possibile sul cirucito più veloce del mondiale, tutto rettilinei e curve veloci. Lo ha detto l’ingeniere capo della scuderia, Pat Symonds, nella preview della gara monzese, “Ci sono tre aspetti del Kers che vanno considerati, il tempo sul giro, il vantaggio che dà alla partenza e nei sorpassi. Il guadagno nel tempo sul giro è  di circa quattro decimi e questo può essere utile soprattutto nelle qualifiche. Per quanto riguarda il vantaggio in partenza, visto che a Monza c’è un lungo rettilineo prima di arrivare alla prima curva, il Kers potrebbe dare un vantaggio di oltre 15 metri in confronto alle vetture non munite del sistema. Infine a proposito dell’aiuto nei sorpassi, a Monza è difficile superare, ma di sicuro avere il Kers non ci svantaggerà. Questi tre fattori insieme fanno di Monza decisamente un circuito adatto al Kers”.

Ricordiamo che l’ultima volta che la squadra francese ha utilizzato il sistema di recupero dell’energia è stato il Gp di Spagna di maggio.

Condividi:

Lascia un commento