WSR – Spa, qualifica 2: Vergne passa al comando, Zampieri 2° scalpita

0

Jean Eric Vergne è il poleman di gara 2 che scatterà questo pomeriggio alle 12.45 da Spa Franchorchamps. Il francese ha ammesso di aver patito qualche problema di velocità nel secondo settore, dopo aver ottenuto la pole con due decimi di distacco dal secondo classificato, l’italiano Daniel Zampieri. BVM Target che si inserisce subito tra i protagonisti al suo primo anno nella serie.

Non avranno vita facile i due, in quanto alle loro spalle partiranno due avversari non da poco. Il vincitore di gara 1 Robert Wickens partirà infatti dalla terza posizione, mentre al suo fianco scatterà Van der Drift, il quale aveva annunciato ad Alcañiz che la sua stagione sarebbe appunto cominciata sulle Ardenne a causa del lungo stop. Terza fila per Grubmuller e l’esordiente Ramos, già capace di ottime punte velocistiche a Spa. Solo quarta fila per Ricciardo. Il terzo pilota della Toro Rosso, alla sua prima gara dell’anno in WSR, non ha trovato il giusto set up per essere protagonista, e ieri ha condotto una gara quasi per onor di firma. I maligni già insinuano che l’australiano partecipi alla WSR solo per tenersi occupato, in attesa dello sbarco in F1. Ricciardo infatti viene utilizzato da Helmut Marko per soffiare sul collo ai titolari Buemi e Alguersuari.

Quarta fila che sarà completata da Panciatici, mentre chiudono la top ten Nebilitsky e il giovane Korjus. Fuori dai primi dieci due protagonisti della gara di ieri, vale a dire Albert Costa e Brendon Hartley, opaco in qualifica, ma emerso sul passo di gara. Settima fila per il vincitore di gara 1 ad Aragon Alexander Rossi, mentre ancora più indietro chiudono i due driver del team italiano Draco. Negrao aveva saltato la gara di ieri dopo che la persistente influenza che lo aveva debilitato gli aveva procurato un mancamento durante le qualifiche che lo ha fatto uscire di pista. Decisione accorta quindi quella del team assieme al centro medico di non far gareggiare il giovane.

Spa, qualifica 2

1. fila
Jean Eric Vergne – Carlin – 2’02″394
Daniel Zampieri – BVM Target – 2’02″632
2. fila
Robert Wickens – Carlin – 2’02″812
Chris Van der Drift – Mofaz – 2’02″814
3. fila
Walter Grubmuller – P1 – 2’02″899
Cesar Ramos – Fortec – 2’02″952
4. fila
Daniel Ricciardo – ISR – 2’02″954.
Nelson Panciatici – KMP – 2’03″023
5. fila
Anton Nebilitskiy – KMP – 2’03″116
Kevin Korjus – Tech 1 – 2’03″161
6. fila
Albert Costa – Epic – 2’03″177
Brendon Hartley – Charouz Gravity – 2’03″278
7. fila
Alexander Rossi – Fortec – 2’03″341
Nathanael Berthon – ISR – 2’03″509.
8. fila
Jake Rosenzweig – Mofaz – 2’03″513
Arthur Pic – Tech 1 – 2’03″590
9. fila
Daniil Move – P1 – 2’03″684
Sten Pentus – Epic – 2’03″735
10. fila
Oliver Webb – Pons – 2’03″813
Jan Charouz – Charouz Gravity – 2’03″829
11. fila
Sergio Canamasas – BVM Target – 2’03″849.
Andre Negrao – Draco – 2’03″891
12. fila
Stephane Richelmi – Draco – 2’03″901
Daniel McKenzie – Comtec – 2’04″029
13. fila
Jean Karl Vernay – Pons – 2’04″251
Daniel De Jong – Comtec – 2’04″943

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image