WRC – Italia, Leg 1, Loeb sta in alto, Solberg c’è e Hirvonen annaspa, Fuori Meeke

0

Dopo le prime due PS abbiamo vista uno strepitoso debutto della Mini e soprattutto di Meeke, di cui già conosciamo le sue doti velocistiche, ma conosciamo anche la sua irruenza, infatti al km 2 del PS3 prende una roccia e qui svaniscono i suoi sogni di posizionarsi bene nella prima gara da ufficiale nel WRC. Sicuramente il Team manager della Provide ha impostato la manetta dei suoi piloti su MAX, come c’era d’aspettarsi, nelle prime prove per dimostrare subito il potenziale della vettura, ma dopo un paio di PS i soliti big hanno cominciato a macinare km dopo km con gran enfasi e durezza al tempo stesso.

Solberg che ha avuto qualche problemino nella mattina, nonostante l’ormai abituale exploit iniziale, ha recuperato parecchio lungo la giornata arrivando in seconda posizione. Oltre a Solberg dei privati troviamo abbastanza agguerriti Evgeniy “Flyning Russian” Novikov che lo troviamo tra i ritirati nella PS7 a causa di un cappottamento, ma lungo le prime 6 PS era il primo dopo i big Loeb, Hirovnen, Ogier e Solberg. Ma passiamo alla cronaca della leadership, è molto semplice e breve: PS 1 Solberg in testa nella PS 2 perde tanto e passa Hirvonen nelle PS3-4 la Citroen va all’attacco e Loeb sorpassa il finnico nella PS4 da li in poi la leadership resta sua fino a fine giornata nella PS8. Ogier partito veramente piano in mattinata ha recuperato e superato la prima guida Ford nella PS7 dando la seconda posizione al francesino a causa di una banchina di terra colpita da Hirvonen. Il Finlandese vince l’ultima PS della giornata ma è solo una magra consolazione al momento. Tra gli stop più importanti senza ombra di dubbio sono: Latvala (PS1) e Meeke (PS3) che si sono fermati in PS ma sono ancora in gara grazie al superally, ovviamente ormai sono talmente fuori classifica che corrono per testare la macchina soprattutto per la mini di Meeke. Il compagno Dani Sordo sta invece conducendo una gara molto più accorta e attenta e lo troviamo a fine giornata in sesta posizione e con la miglior prestazione su PS con il quarto tempo nella PS8, lo spagnolo comincia a prendere il feeling con la vettura/tracciato. Il bravissimo Ostberg con la sua Ford si trova in mezzo agli ufficiali in quinta posizione.

Delle SWRC l’estone Tanak è il primo staccato di 25.7 da Prokop entrambi su Fiesta S2000, Hanninen in terza piazza sta a guardare.Gara più aperta per il WRC Academy con Riedemann primo staccato di 14.9 su Baldoni, mentre degli Italiani il più veloce al momento è Frisiero in 19° posizione assoluta e secondo di classe in N4 su Lancer Evo X.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image