F1 – Singapore Prove Libere 2: Vettel precede Alonso, ma lo spagnolo è più veloce sul passo gara

F1 – Singapore Prove Libere 2: Vettel precede Alonso, ma lo spagnolo è più veloce sul passo gara

Sebastian Vettel ottiene la miglior prestazione nella seconda sessione di prove libere, dimostrandosi ancora una volta il pilota più competitivo del campionato.

Il tedesco con il tempo di 1:46.374 s’impone di due decimi su Fernando Alonso, di oltre 7 sulla coppia Hamilton e Massa (divisi da soli 5 millesimi) ed addirittura otto sul compagno di squadra Webber.

Il primo dei big a scendere in pista realizzando un bel tempo è stato Fernando Alonso che si porta al comando con le gomme soft, seguito poi da Vettel che appena entrato sul tracciato rifila 9 decimi allo spagnolo per poi allungare il gap ad oltre 1 secondo e mezzo realizzando un 1:47.3.

Successivamente anche Webber ed Hamilton scavalcano l’asturiano, con l’Australiano che prende 4 decimi dal suo compagno di squadra e l’inglese che chiude ad 1 secondo dal campione del mondo.

Felipe Massa è il primo pilota a scendere in pista con le gomme extra-soft ottenendo un 1:47.1 e temporaneamente il miglior tempo di sessione; meglio di lui fa però Fernando Alonso che realizza un 1:46.5.

Con la mescola più morbida si migliorano anche Vettel ed Hamilton; il tedesco batte l’asturiano di 2 decimi, mentre l’inglese ottiene quasi lo stesso tempo di Massa precedendolo di appena 5 millesimi.

Sul passo gara Fernando Alonso è il pilota più costante ed è di oltre mezzo secondo al giro più veloce di Sebastian Vettel, lo spagnolo girava, infatti, in 1:51.5 mentre Vettel in 1:52 basso e sembra essere il favorito per la vittoria. A meno che il Ferrarista avesse meno benzina del tedesco.

Hamilton, Massa e Webber sul ritmo sono più in difficoltà rispetto a loro ma ci sono ancora le prove libere di domani per migliorare un po’ i setup.

In sofferenza le Mercedes che su piste di medio-alto carico soffrono molto; l’aerodinamica del team di Ross Brawn non è ovviamente ai livelli di Red Bull, Ferrari e McLaren e in piste lente e tecniche come Singapore la differenza dai top team si estende, mentre nelle piste veloci si nota meno.

Schumacher chiude in sesta posizione a 2 secondi di gap da Vettel, Rosberg addirittura in 15esima posizione non riuscendo a completare un giro veloce pulito con le gomme extra-soft.

Nei 10 troviamo Sutil, Perez, Kobayashi e Button; l’inglese della McLaren ha finito anzitempo la sessione per un problema ai freni in una pista dove sono messi sotto stress per via delle tante frenate e pochi rettilinei dove farli raffreddare.

Incidente per Buemì che colpisce il muro all’uscita della turtle chicane e danneggia nell’impatto la parte destra della monoposto, con la barra antirollio che fora la gomma anteriore costringendolo a parcheggiare pochi metri più avanti.

Vincenzo Carlesimo

Risultato Prove libere 2 Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:46.374 33
2. Fernando Alonso (Ferrari) 1:46.575 + 0.201 28
3. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes ) 1:47.115 + 0.741 22
4. Felipe Massa (Ferrari) 1:47.120 + 0.746 23
5. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:47.265 + 0.891 28
6. Michael Schumacher (Mercedes) 1:48.418 + 2.044 27
7. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1:48.866 + 2.492 32
8. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1:49.578 + 3.204 27
9. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1:49.730 + 3.356 29
10. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:49.751 + 3.377 10
11. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 1:49.792 + 3.418 14
12. Bruno Senna (Renault) 1:50.241 + 3.867 31
13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1:50.345 + 3.971 8
14. Vitaly Petrov (Renault) 1:50.399 + 4.025 29
15. Nico Rosberg (Mercedes) 1:50.790 + 4.416 28
16. Rubens Barrichello (Williams-Cosworth) 1:50.897 + 4.523 24
17. Pastor Maldonado (Williams-Cosworth) 1:50.937 + 4.563 30
18. Heikki Kovalainen (Lotus-Renault) 1:51.950 + 5.576 26
19. Sébastien Buemì (Toro Rosso-Ferrari) 1:52.257 + 5.883 15
20. Jarno Trulli (Lotus-Renault) 1:52.489 + 6.115 25
21. Timo Glock (Virgin-Cosworth) 1:53.579 + 7.205 25
22. Jérôme D’Ambrosio (Virgin-Cosworth) 1:54.649 + 8.275 25
23. Daniel Ricciardo (HRT-Cosworth) 1:54.754 + 8.380 29
24. Vitantonio Liuzzi (HRT-Cosworth) 1:55.198 + 8.824 26

Condividi:

Vincenzo Carlesimo

Lascia un commento