F1 news: Mosley si difende: “Nessun riferimento nazista”

0

112_0804_01zmax_mosleystanding_with_bags

Il presidente della FIA Max Mosley, in causa con il News of The world (che aveva pubblicato le immagini dello scandalo) ha negato nella giornata di oggi qualunque connessione di tipo nazista dell’orgia di cui è stato protagonista insieme a delle prostitute all’interno di un appartamento a Londra.

“Non c’era nessun accenno di ciò. Non era nella mia mente e, sono convinto, nemmeno in quella degli altri che hanno partecipatoha detto.

Mosley, rispondendo alle accuse davanti all’ Alta Corte ha dichiarato che le rivelazioni pubblicate dal ‘News of the world’sono state manipolate e hanno devastato la sua vita (“Tutta la mia vita è appesa ai miei antecedenti”).

Il numero uno della FIA inoltre è intenzionato a chiedere i danni al giornale che lo ha messo alla gogna diffondendo le immagini dell’orgia sadomaso-nazista, chiedendo anche una condanna per il giornale inglese.

“Ognuno di noi” ha riferito il suo legale, James Price “Ha diritto al rispetto della privacy della propria vita sessuale e può ritenersi danneggiato se questo non avviene”.

E il caso continua..

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image