Formula Uno – A Barcellona Bmw senza il Kers

0

bmw

Nel Gp di Barcellona, la Bmw ha deciso di non montare il Kers su entrambe le vetture.La scuderia tedesca porterà un grande step aerodinamico che funziona al meglio senza l’uso del Kers, ha affermato Mario Theissen.

La Bmw non monterà il Kers nemmeno sul circuito di Montecarlo, anche se i fan credono che anche con le bmw usate si potrebbe vincere il circuito, commento poco obbiettivo ma dettato dalla passione per una scuderia, in una pista dove il dispositivo non porterebbe alcun vantaggio per l’assenza di lunghi rettilinei.

“Non monteremo il Kers in nessuna delle due vetture perché, gli ultimi aggiornamenti aerodinamici, non funzionerebbero con il dispositivo.” – dichiara Theissen -“ Utilizzeremo il Kers, probabilmente in Turchia.”

Il capo della Bmw è comunque soddisfatto del dispositivo di recupero di energia cinetica, nonostante il suo utilizzo rende più complicato trovare la giusta distribuzione dei pesi.

“Il nostro giudizio sul Kers è positivo, ha sempre funzionato senza rotture. Il miglior risultato del dispositivo è stato funzionare senza problemi anche con i monsoni della Malesia.”

“Non l’abbiamo usato con costanza perché complica la configurazione della macchina.Con le gomme slick la distribuzione di pesi necessita di un maggior peso sull’anteriore, mentre il Kers è posizionato al centro della vettura, o sul posteriore, portando più peso nella parte inferiore.” – conclude Theissen.

Robert Kubica, visto che il polacco pesa di più di Nick Heidfeld, è molto penalizzato dall’uso del Kers, ma la Fia ha approvato un nuovo regolamento che aumenta il peso minimo delle monoposto da 605 a 620 Kg, in modo che anche piloti più pesanti possano sfruttare al meglio le potenzialità del dispositivo.

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image