EXTRA – Diramato il nuovo calendario della i1 Super Series

0

a cura di Silvano Taormina

Gli organizzatori della nuova i1 Super Series hanno deciso di posticipare l’inizio del campionato diramando un nuovo calendario. La prima tappa del mini campionato organizzato dalla società indiana Machdar Motorsport è stato rinviato al 11 febbraio sul circuito quatariota di Doha, inizialmente prevista come terza tappa stagionale. Si proseguirà con l’appuntamento di Sakhir (Bahrain) anticipato al 25 febbraio. La gara di Abu Dhabi, inizialmente programmata come season finale, segnerà il giro di boa. La serie si concluderà con i week-end di Dubai, new entry in campionato, e Greater Noida, posticipata al primo aprile. Esce dal calendario il circuito di Sepang (Malesia).

Le modifiche si sono rese necessarie a causa delle elezioni politiche nella regione indiana dell’Uttar Pradesh in quanto, secondo le leggi locali, non sono ammesse delle manifestazioni sportive nel periodo della campagna elettorale. Ciò testimonia la scarsa esperienza degli organizzatori della serie che, seppur animati da entusiasmo e buoni propositi, non hanno valutato un elemento poco trascurabile come questo. La prima tappa stagionale era prevista proprio sul tracciato di Greater Noida il 22 gennaio.

Inizialmente sembrava che l’inizio del campionato dovesse essere posticipato di ben due mesi, ipotesi scongiurata in quanto le gare rischiavano si sovrapporsi con i primi appuntamenti dei principali campionati europei che vedono impegnati molti dei top driver che prenderanno parte alla i1 Super Series, attratti soprattutto dalla possibilità di gareggiare nei mesi invernali.

Il nuovo calendario

DATA CIRCUITO NAZIONE
11 febbraio Doha Qatar
25 febbraio Manama Bahrain
10 marzo Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti
17 marzo Dubai Emirati Arabi Uniti
1 aprile Greater Noida India
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image