DTM – Audi perde il ricorso, nessun vincitore al Norisring

0

Ekström

A cura di Vincenzo Carlesimo

La DMSB(Associazione tedesca del motorsport) ha respinto il ricorso dell’Audi per la squalifica di Mattias Ekström al Norisring.

Lo svedese aveva vinto la gara e, poco prima di andare a pesarsi, si era bagnato la tasca della tuta incrementando il peso che da regolamento deve essere superiore a 1100 kg(auto+ pilota); nonostante l’episodio è stato visto come tentativo di raggiungere il limite di peso consentito è risultato comunque che non c’era alcun bisogno di questo “trucco” perché aveva già 7 kg in più ed era perfettamente regolare.

La corte d’appello ha comunque confermato la squalifica per aver violato la regola del parco chiuso, la quale afferma che “non si possono aggiungere o rimuovere materiale o sostanze prima delle verifiche del post-gara.”

La squalifica, però, non assegna di fatto la vittoria: nessun pilota ha vinto la gara e il primo classificato è Robert Wickens in seconda posizione e a seguire tutti gli altri, avrebbero potuto mantenere il successo a Ekström e infliggergli una multa o assegnarla alla scuderia Audi oppure, come spesso succede, far vincere chi arriva secondo ma la DMSB ha deciso in questo modo.

Il canadese quindi perde la vittoria a tavolino e dovrà attendere ancora per il primo successo nel DTM, Wickens sta mostrando notevoli progressi dall’inizio della stagione e quindi già dalla prossima gara ci può riprovare.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image