F3 Italia – Vallelunga, libere 1 – Campos Hull ci prova

F3 Italia – Vallelunga, libere 1 – Campos Hull ci prova

_0005732Campos

E’ stato un duello a suon di giri veloci tra Campana e Campos Hull. Alla fine l’ha spuntata lo spagnolo per un solo centesimo. Campos Hull segna infatti il miglior giro sul tracciato di Vallelunga in 1’31.236. Terzo posto per Castellacci, compagno di Campos Hull in casa Prema. Dietro ai primi tre troviamo subito la Mygale di Pablo Sanchez, sempre più performante ed in piena corsa per il titolo. Quinto posto per l’attuale leader di campionato Daniel Zampieri, mentre sesto conclude Riccardo Cinti del team di Angelo Corbetta.

Cicatelli porta in settima posizione la prima monoposto di Ghinzani sullo schieramento, mentre dietro di lui conclude Marco Zipoli, compagno di Zampieri e primo rivale in classifica per la conquista del titolo. Ancora nella top ten Liberati e Richelmi. Buon debutto per Gianmarco Raimondo. Il canades ha ottenuto il tredicesimo tempo alla prima presa di contatto con una monoposto di Formula 3. Assenti Niccolò Piancastelli e il team RP che ora si concentrerà sul finale di stagione nell’Euro F3 Open.

Vallelunga, libere 1

1 – Daniel Campos – Prema – 1:31.236
2 – Sergio Campana – Lucidi – 1:31.246
3 – Francesco Castellacci – Prema – 1:31.367
4 – Pablo Sanchez – Alan – 1:31.399
5 – Daniel Zampieri – BVM Target – 1:31.486
6 – Riccardo Cinti – Corbetta – 1:31.488
7 – Salvatore Cicatelli – Ghinzani – 1:31.569
8 – Marco Zipoli – BVM Target – 1:31.583
9 – Edoardo Liberati – Lucidi – 1:31.701
10 – Stéphane Richelmi – RC Motorsport – 1:31.857
11 – Giulio Glorioso – Gloria – 1:32.082
12 – Angelo Fabrizio Comi – Alan – 1:32.108
13 – Gianmarco Raimondo – Corbetta – 1:32.669
14 – Francesco Prandi – Lucidi – 1:32.757
15 – Alessandro Cicognani – Ghinzani – 1:32.767
16 – Federico Glorioso – Gloria – 1:33.124

Marco Borgo

Condividi:

Marco Borgo

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un commento