Superbike – Miller, Superpole: Checa conquista la pole su Smrz

0

Un tempo davvero da lupi fa da scenario alle tre sessioni di Superpole del round americano delle derivate di serie sul tracciato di Miller: i piloti, infatti, girano su  una pista bagnata dalla pioggia e con una temperatura non superiore ai 10°. Il dominio di Carlos Checa sembra quindi molto a rischio, con Max Biaggi pronto ad attaccare la testa della classifica.

La prima manche di Superpole inizia subito con un brutto botto di Leon Camier: il pilota Aprilia fortunatamente non subisce conseguenze fisiche e ritorna in pista con la seconda moto, riuscendo all’ultimo secondo a qualificarsi nella Superpole 2. Sul bagnato è dapprima Troy Corser a stupire tutti, ma successivamente è Max Biaggi che compie una tornata veloce che lo porta in testa alla classifica. A sorpresa, invece, non passano il turno le due Honda Castrol di Rea e Xaus, insieme a Fabrizio e Waiters.

Nella seconda Superpole va in pista la rivincita delle Ducati: il più veloce è Kuba Smrz in sella alla bicilindrica del team Liberty, seguito in seconda posizione da Carlos Checa che dà segni di ripresa. Ottima prestazione dell’italiano Badovini che in sella alla BMW del team Motorrad Italia si qualifica settimo ed accede all’ultimo turno; eliminati invece Haga, Sykes, Haslam (autore di un dritto) e Camier.

In Superpole 3 il protagonista assoluto è Carlos Checa: anche sul bagnato il pilota spagnolo torna a fare la differenza e proprio negli ultimi secondi di qualifica strappa la pole position a Kuba Smrz. Chiudono la prima file i due alfieri di casa Yamaha, Laverty e Melandri, mentre colpo di scena per Max Biaggi: nell’ultima tornata disponibile, infatti, il romano commette un errore e finisce nel fango, rimanendo quindi con la settima posizione in griglia.

 

Beatrice Moretto

 

Superbike – Miller – La griglia di partenza:

1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’58.315
2. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’58.390
3. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’58.609
4. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’58.860
5. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’59.069
6. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’59.262
7. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’59.736
8. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’59.827
9. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 2’00.303
10. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 2’00.477
11. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 2’00.643
12. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 2’01.127
13. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 2’03.232
14. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 2’03.382
15. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 2’03.397
16. Joshua Waters (Yoshimura Suzuki Racing Team) Suzuki GSX-R1000 2’04.156
17. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’50.195
18. James Toseland (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’50.306
19. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’50.646
20. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1’50.717
21. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’51.586

Fonte: WORLDSBK.COM

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image