IRC – Azzorre : La Prima a Mikkelsen

0

Nella Foto : I Vincitori Andreas Mikkelsen ed Ola Floene

La Stagione 2012 dell’Intercontinental Rally Challenge si è aperta nella colorata cornice delle Azzorre , dove si è disputato il Sata Acores Rally. I trentanove equipaggi verificati alla vigilia hanno dovuto affrontare quattordici prove speciali con condizioni meteorologiche molto variabili vista l’alternanza di sole , pioggia e nebbia nell’isola atlantica.
Vittoria meritata per Andreas Mikkelsen ed Ola Floene su Skoda Fabia Super 2000 che hanno ingaggiato un bel duello con la vettura gemella di Juho Hanninen e Mikko Markkula , quest’ultimi giunti a fine gara alle spalle del duo norvegese. All’arrivo solo venticinque secondi separano i due equipaggi Skoda , con Mikkelsen subito in testa nelle battute iniziali ed Hanninen vicinissimo , cercando , a suon di scratch in prova di balzare al comando , cosa che poi si è rilevata difficoltosa a causa di qualche uscita di strada e di un ritmo troppo alto del battistrada Mikkelsen. Terza piazza per i francesi Bryan Bouffier e Xavier Panseri a bordo di una Peugeot 207 Super 2000 della vicentina Delta Rally , staccati di oltre due primi dalla vetta.
Ridotta la presenza dei veri contendenti alla vittoria della serie IRC con solo quattro equipaggi a prendere punti per il campionato , in una gara forse troppo decentrata rispetto agli altri round della stagione. L’Italia sorride con il tredicesimo posto di Marco Tempestini , che ha gareggiato però con licenza rumena su Subaru Impreza N4 e con il ventiquattresimo posto di Davide Catania e Fabio Salis a bordo di una Citroen DS3 R3T. Prossimo appuntamento dell’Intercontinental Rally Challenge , il Rally El Corte Ingles , nell’isola di Gran Canaria in programma per il 15-17 Marzo prossimi.

 

Pos. Nr. Drivers Time Diff. Leader Diff. Previous Var.
1 2 Andreas Mikkelsen
Ola Floene
02:12:43,2
2 1 Juho Hanninen
Mikko Markkula
02:13:08,3 25,1 25,1
3 3 Bryan Bouffier
Xavier Panseri
02:14:48,0 2:04,8 1:39,7
4 7 Sepp Wiegand
Timo Gottschalk
02:18:03,5 5:20,3 3:15,5
5 6 Hermann Gassner Jr.
Klaus Wicha
02:19:07,1 6:23,9 1:03,6
6 4 Ricardo Moura
Sancho Eiró
02:21:26,7 8:43,5 2:19,6
7 9 Oleksandr Salyuk
Pavlo Cherepin
02:23:11,3 10:28,1 1:44,6
8 27 Sergio Silva
Fernando Nunes
02:28:43,3 16:00,1 5:32,0
9 20 Ruben Rodrigues
Estevão Rodrigues
02:29:58,2 17:15,0 1:14,9
10 25 Miguel Barbosa
Justino Reis
02:30:44,8 18:01,6 46,6
11 24 Luis Rego
Pedro Rodrigues
02:31:11,0 18:27,8 26,2
12 12 Paulo Maciel
Filipe Gouveia
02:32:24,2 19:41,0 1:13,2
13 23 Ricardo Carmo
Jorge Diniz
02:36:06,2 23:23,0 3:42,0
14 36 Énio Medeiros
Paulo Rego
02:37:13,2 24:30,0 1:07,0
15 26 Henrique Moniz
Pedro Machado
02:38:04,8 25:21,6 51,6
16 16 Carlos Costa
Daniel Amaral
02:42:17,7 29:34,5 4:12,9
17 21 Luís Pimentel
Bruno Pimentel
02:44:42,6 31:59,4 2:24,9
18 19 Davide Catania
Fabio Salis
03:11:40,7 58:57,5 26:58,1

Marco Cantarella

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image