FIA GT1 – Zolder, libere 1-2: Riemerge la BMW di Buurman e Bartels, bene le Ferrari dell’AF Corse

0

a cura di Silvano Taormina

Con i primi due turni di prove libere si è aperto il week-end belga di Zolder, seconda prova stagionale del FIA GT1 Championship. Diciassette le vetture scese in pista, numero rimasto invariato rispetto al primo appuntamento di Nogaro.

Nella prima sessione si è registrata la risalita delle BMW Z4, finalmente a loro agio dopo il disastroso week-end in terra francese. Il miglior tempo è stato ottenuto dall’equipaggio di punta formato da Yelmer Buurman e il pluricampione Micheal Bartels mentre i loro compagni Lauda e Mayr Melnhof hanno concluso in sesta posizione. La coppia del Vita4One ha preceduto le due Ferrari del team AF Corse di Vilander-Salaquarda e Ide-Castellacci. In top-five anche la Mercedes di Jager-Pastorelli e l’Audi di Stippler-Jarvis mentre l’altra vettura di Inglostadt, la dominatrice della gara di Nogaro affidata a Ortelli e Vanthoor, ha chiuso in ottava posizione preceduta anche dalla Lamborghini Gallardo di Kox e O’Young. Chiudono la top-ten l’altra Mercedes SLS di Basseng-Whinkelock e la McLaren di Dusseldorp Makowiecki, in difficoltà sul tortuoso tracciato belga.

Nel turno pomeridiano la scena è stata tutta appannaggio delle Ferrari, con Vilander e Salaquarda in prima posizione davanti a Castellacci e Ide, terzi. Tra di loro si è intromessa la Porsche 911 del team Exim Bank China di Halliday e del locale Parisy, abili nel finale a segnare il secondo riscontro cronometrico. Ancora al top la BMW Z4 di Buurman-Bartels, distaccata di soli tre decimi dai primi, così come Pastorelli e Jager. A seguire Jarvis-Stippler, Kox-O’Young e Whinkelock-Basseng. Altra sessione difficile per Makowiecki-Dusseldorp, incapaci di andare oltre la nona posizione con la McLaren MP14-C. Difficoltà anche Matteo Cressoni, per due volte sedicesimo insieme a Milos Pavlovic sulla modesta Ford GT del team SunRed, perennemente in lotta nelle retrovie con le Aston Martin del Valmon Racing.

Primo turno di prove libere
POS. EQUIPAGGIO AUTO TEMPO
1 Toni Vilander /Filip Salaquarda Ferrari 458 1:30.739
2 Matt Halliday /Mike Parisy Porsche 911 1:30.772
3 Enzo Ide /Francesco Castellacci BMW E89 Z4 1:30.902
4 Michael Bartels /Yelmer Buurman Mercedes SLS 1:31.058
5 Thomas Jäger /Nicky Pastorelli Mercedes SLS 1:31.507
6 Frank Stippler /Oliver Jarvis Audi R8 LMS 1:31.559
7 Darryl O Young /Peter Kox Lamborghini Gallardo 1:31.642
8 Marcus Winkelhock /Marc Basseng Mercedes SLS 1:31.657
9 Frederic Makowiecki /Stef Dusseldorp McLaren MP4-12C 1:31.837
10 Laurens Vanthoor /Stephane Ortelli Audi R8 LMS 1:31.984
11 Nikolaus Mayr-Melnhof /Mathias Lauda BMW E89 Z4 1:32.056
12 Albert von Thurn und Taxis /Tomas Enge Lamborghini Gallardo 1:32.106
13 Benjamin Lariche /Ren Wei Porsche 911 1:32.705
14 Gregoire Demoustier / Alvaro Parente McLaren MP4-12C 1:32.740
15 Andreas Zuber /Sergey Afanasyev Aston Martin DBRS9 1:33.917
16 Milos Pavlovic /Matteo Cressoni Ford Gt 1:34.452
17 Maxime Martin /Alexej Vasiliev Aston Martin DBRS9 1:36.924
Secondo turno di prove libere
POS. EQUIPAGGIO AUTO TEMPO
1 Michael Bartels /Yelmer Buurman BMW E89 Z4 1:31.376
2 Toni Vilander /Filip Salaquarda Ferrari 458 1:31.431
3 Enzo Ide /Francesco Castellacci Ferrari 458 1:31.442
4 Thomas Jäger /Nicky Pastorelli Mercedes SLS 1:31.708
5 Frank Stippler /Oliver Jarvis Audi R8 LMS 1:31.907
6 Nikolaus Mayr-Melnhof /Mathias Lauda BMW E89 Z4 1:32.085
7 Darryl O Young /Peter Kox Lamborghini Gallardo 1:32.194
8 Laurens Vanthoor /Stephane Ortelli Audi R8 LMS 1:32.215
9 Marcus Winkelhock /Marc Basseng Mercedes SLS 1:32.317
10 Frederic Makowiecki /Stef Dusseldorp McLaren MP4-12C 1:32.424
11 Matt Halliday /Mike Parisy Porsche 911 1:32.471
12 Albert von Thurn und Taxis /Tomas Enge Lamborghini Gallardo 1:32.605
13 Benjamin Lariche /Ren Wei Porsche 911 1:33.262
14 Andreas Zuber /Sergey Afanasyev Aston Martin DBRS9 1:34.529
15 Milos Pavlovic /Matteo Cressoni Ford Gt 1:34.619
16 Maxime Martin /Alexej Vasiliev Aston Martin DBRS9 1:46.356
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image