International GT Open

0

Hanno dovuto aspettare l’ultima gara della stagione al Monza Eni Circuit per conquistare il punto decisivo che ha permesso loro di guadagnarsi il titolo di campioni dell’International GT Open. Albert Costa e Giacomo Altoè con la Lamborghini Huracan GT3 Evo di Emil Frey Racing hanno ottenuto nel Tempio della Velocità il titolo piloti del campionato e assicurato alla loro scuderia la prima posizione nella classifica dei team.

Il duo ha tuttavia atteso fino a domenica per festeggiare perché Costa-Altoè hanno concluso la prima gara di sabato al quarto posto, ad un solo punto dalla vittoria matematica. Emil Frey Racing ha invece potuto sciogliere già dal sabato i dubbi sul titolo team, battendo gli avversari della Teo Martin Motorsport.

Gara-1 ha dunque portato sul podio, nell’ordine, le Mercedes AMG di Miguel Ramos e Fabrizio Crestani (SPS Automotive Performance) e della coppia Loris Spinelli e Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport). Al terzo posto, Oliver Wilkinson e Darren Turner di Optimum Motorsport con Aston Martin. In gara-2 hanno prevalso gli equipaggi Teo Martin Motorsport composti da Martin Kodric e Henrique Chaves e Fran Rueda e Andrés Saravia su McLaren 720s. Ultima sul podio, la coppia Norbert Siedler e Mikael Grenier con Lamborghini.

Fonte Comunicato Stampa Monza Eni Circuit

Photo Davide Crescenzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image