F1 – Gascoyne chiederà i danni alla Force India

0

mike-gascoyne

Mike Gascoyne, ex capo tecnico Force India, farà causa alla scuderia indiana chiedendo un risarcimento danni maggiore ai 2 milioni di sterline.

L’inglese aveva un contratto di 3 anni con la Force India, ma al termine del secondo anno Vijay Mallya, team manager della scuderia, lo ha licenziato senza farsi scrupoli.

Il licenziamento non è stato gradito da Gascoyne che quindi ha deciso di portare la sua ex squadra in tribunale, chiedendo i 2,5 milioni di dollari che avrebbe ricevuto nel terzo anno di contratto, ed almeno una percentuale degli ulteriori 5 milioni di dollari che avrebbe guadagnato se avesse sfruttato la clausola di prolungare il contratto per altri 2 anni.

Durante il cambio di fornitura del motore dal Ferrari al Mercedes, Vijay Mallya ha deciso di migliorare anche il proprio staff tecnico licenziando alcuni suoi dipendenti, il più importante degli esclusi è stato proprio Gascoyne.

“La Force India è stato il mio più arduo progetto che abbia realizzato fino ad oggi, ed è chiaro che devo prendermi delle responsabilità, facendo delle scelte” – ha dichiarato Mallya dopo aver licenziato Gascoyne – “Abbiamo avuto una lunga stagione; il team ha bisogno di un cambiamento radicale per incrementare il nostro rendimento in pista.”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image