WTCC – Curitiba: Tarquini vince gara 2

0

tarquini

In gara 2 la Seat conquista il secondo poker di giornata, conquistando la vittoria con Tarquini e piazzando Rydell, Gene e Muller nelle prime 4 posizioni.

In pole partiva Porteiro, grazie alla squalifica di Monteiro e Larini per aver sorpassato Farfus in regime di safety car, davanti ad Andy Priaulx; ma entrambi sono stati costretti a cedere il passo alla velocità e al maggior grip che aveva la Seat nei confronti della Bmw.

La squadra spagnola esce da questa prima gara del campionato WTCC, con un risultato sorprendente nonostante la Fia abbia limitato la sua vettura di 20 cavalli.

Tarquini ha impresso da subito un passo insostenibile per gli altri, solo il suo compagno di squadra Rydell ha tentavo di contrastarlo, ma l’italiano era nettamente più veloce.

Al terzo posto e il più felice di tutti sul podio è arrivato Jordi Gene. Lo spagnolo ha sofferto fino alla fine la pressione del campione del mondo Yvan Muller, che poi saggiamente, ha deciso di accontentarsi del quarto posto.

La Bmw invece esce sconfitta da questa gara con Farfus e Müller che hanno cercato di lottare con la squadra iberica ma, almeno in questa prima gara, la Seat è stata nettamente superiore.

Buona prestazione della nuova Cruze che riesce a completare la gara con tutti e tre i piloti.

La gara è stata sospesa per 15 minuti a causa di un forte temporale, grazie al quale abbiamo assistito a delle belle bagarre e delle staccate al limite che hanno resto questa gara 2 ancora più spettacolare.

Per il trofeo indipendenti si riconferma Porteiro, che nonostante abbia perso molte posizioni in classifica è stato protagonista di una gran gara, nella quale ha lottato alla pari contro vetture più veloci della sua.

Lo spagnolo ha cercato in tutti i modi di difendere le posizioni di vertice cercando di terminare la gara nel piazzamento migliore possibile usando spesso molta aggressività, come quando in un tentativo di sorpassare il suo connazionale Hernandez lo ha colpito mandandolo in testacoda.

La direzione gara non ha preso alcuna decisione sull’episodio, quindi, lo spagnolo ha terminato la trasferta brasiliana conquistando entrambi le vittorie nel trofeo indipendenti; grazie alle quali Porteiro diventa leader della classifica generale.

Vincenzo Carlesimo

Risultati Gara 2:
1. Gabriele Tarquini(Seat Leon TDI) 27:44.649
2. Rickard Rydell(Seat Leon TDI) 0.810
3. Jordi Gene(Seat Leon TDI) 5.869
4. Yvan Muller(Seat Leon TDI) 7.157
5. Jörg Müller(Bmw 320si) 9.916
6. Augusto Farfus(Bmw 320si) 11.759
7. Felix Porteiro(Bmw 320si) 13.721
8. Tom Coronel(Seat Leon) 14.216
9. Andy Priaulx(Bmw 320si) 17.682
10. Sergio Hernandez(Bmw 320si) 18.144
11. Alain Menu(Chevrolet Cruze) 19.046
12. Tiago Monteiro( Seat Leon TDI) 23.097
13. Robert Huff(Chevrolet Cruze) 23.376
14. Alessandro Zanardi(Bmw 320si) 27.315
15. Nicola Larini(Chevrolet Cruze) 27.694
16. Frank Engstler( Bmw 320si) 29.859
17. Jaap van Lagen(Lada 110) 34.424
18. Kristian Poulsen(Bmw 320si) 35.860
19. Tom Boardman(Seat Leon) 36.601
20. Stefano D’Aste(Bmw 320 si) 36.992
21. George Tanev(Bmw 320si) 48.908
22. Kirill Ladygin(Lada 110) 49.709
23. Viktor Shapovalov(Lada 110) 1:13.069
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image