LMS – nomi nuovi per la 1000 km di Catalogna, c’è anche Senna

0

brunosennasuttonmotorsportpa11

Ad una decina di giorni dal primo appuntamento agonistico della Le Mans Series previsto a Montmelò, sono giunte alcune novità sui partecipanti alla 1000 km. Innanzitutto si è deciso di portare a 46 il numero di vetture partecipanti alla gara catalana, un gruppo alquanto folto considerando i circa 5 chilometri di sviluppo del tracciato di Montmelò. Le notizie della mattina odierna riguardano soprattutto la categoria LM P2, con l’inserimento della Lucchini Judd del Q8 Oils Hache Team che sarà condotta da Enrico Moncada e da un altro pilota non ancora designato; inoltre viene rammentata la presenza di una seconda Courage LC75 che verrà guidata da Ibanez, Cavailhes e Da Rocha. Con molta probabilità alla 1000 km avremo modo anche di ammirare il team IRS che si affianca  al team Pegasus Racing con la medesima vettura, la Courage LC75.

Anche gli equipaggi hanno subito qualche modifica nella loro composizione, ora si può affermare che essi sono al completo con l’inserimento tra le fila del team Kolles Racing dell’Audi R10 Tdi #14 affidata a Bakkerud, Albers e Zwolsma e della gemella con il #15 guidata da Meyrick, Krumm e Karthikeyan. Le sorti del Team Pescarolo sono affidate al momento a Buillon e Tinseau sulla macchina #16 e da Jouanny sulla #17, al quale dovrà ancora essere affiancato il compagno di squadra. I nostri colori verranno tenuti alti da Thomas Biagi che guiderà la Lola Coupè assieme a Piccini ed a Bobbi. Biagi oggi stesso era a Misano per testare il prototipo in vista della 1000 km di inizio Aprile.

Nella granturismo LM GT1 l’unico cambiamento degno di nota riguarda il team ARC Bratislava Kaneko Racing, dove Andy Studenic affiancherà Miro Konopka e Sean Edwards alla guida.

Per quanto concerne la classe regina, la LM P1,in serata è giunta la conferma da parte del Team Oreca Matmut della presenza alla 1000 km di Catalogna di Bruno Lalli Senna che guiderà in equipe con Stephane Ortelli l’auto #10 in LM P1, in previsione di un futuro impiego alle gare endurance di Spa Francorshamps e Le Mans, dando così seguito alla buona impressione data dal nipote di Ayrton ai test ufficiali del Paul Ricard di tre settimane or sono.

C.J.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image