WSR – Monaco, libere: Pentus parte all’attacco, Aleshin lo bracca

0

Sessione di prove libere caratterizzata da molti errori e diversi incidenti, quella della World Series by Renault sulle tortuose stradine del principato. La pista molto sporca e scivolosa ha reso difficile il compito di imparare la pista ed affinare l’assetto ai ragazzi della WSR, che hanno dovuto fare i conti con diverse toccate.

Alla fine della sessione l’estone Pentus conferma il suo stato di piena forma balzando in testa alla classifica, anche se la sua leadership pare traballante a causa di un indagine dei commissari circa il suo comportamento sotto bandiere gialle. Ottimo il secondo posto di Aleshin, nonostante una toccatina. Il russo al rientro nella serie dimostra di non essersi dimenticato il tracciato monegasco.

Sorprende invece il terzo posto di Rossi. Lo statunitense disputerà solo l’appuntamento di Montecarlo per prendere confidenza con la pista. La poca pressione a cui è sottoposto gli ha probabilmente agevolato il compito che si era prefissato, balzando al comando dopo pochi minuti, salvo poi cedere il passo a Pentus.

Quarto posto nonostante un testacoda per Coletti, pilota di casa, mentre minor fortuna ha avuto il colombiano Leal che ha sbattuto duro alla chicane del porto. Seguono Move, Salaquarda e Ricciardo. Poi Panciatici, Hartley, Mansell e Zampieri. Disastro invece per Leo che ha sbattuto dopo due soli giri. Non hanno terminato la sessione per botti contro le barriere anche Lancaster, Panciatici e Canamasas.

Monaco, libere

1 – Sten Pentus – Fortec – 1’27″928
2 – Mikhail Aleshin – Carlin – 1’28″199
3 – Alexander Rossi – ISR – 1’28″814
4 – Stefano Coletti – Comtec – 1’28″864
5 – Julian Leal – Draco – 1’28″987
6 – Daniil Move – Junior Lotus – 1’29″002.
7 – Filip Salaquarda – ISR – 1’29″158
8 – Daniel Ricciardo – Tech 1 – 1’29″237
9 – Nelson Panciatici – Junior Lotus – 1’29″260
10 – Brendon Hartley – Tech 1 – 1’29″382
11 – Greg Mansell – Comtec – 1’29″416
12 – Daniel Zampieri – Pons – 1’29″630.
13 – Jan Charouz – P1 – 1’30″111
14 – Victor Garcia – KMP – 1’30″191
15 – Jake Rosenzweig – Carlin – 1’30″761
16 – Bruno Mendez – Interwetten – 1’30″940
17 – Anton Nebilitskiy – KMP – 1’31″029
18 – Albert Costa – Epsilon Euskadi – 1’31″389.
19 – Keisuke Kunimoto – Epsilon Euskadi – 1’31″663
20 – Walter Grubmuller – P1 – 1’32″491
21 – Nathanael Berthon – Draco – 1’32″910
22 – Sergio Canamasas – Interwetten – 1’33″108
23 – Jon Lancaster – Fortec – 1’34″219
24 – Federico Leo – Pons – no time

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image