DTM – Shanghai, gara: Paffet coglie la vittoria, ma Di Resta 2° è campione 2010

0

Paul Di Resta ha disputato un week end da incorniciare in quel di Shanghai. Persa la ledership in campionato dopo la tappa in terra italiana, lo scozzese si è presentato in Cina carichissimo di voglia di combattere fino all’ultimo metro.Con la concentrazione al 120%, il pilota Mercedes ha siglato la pole nella giornata di ieri, mentre altri piloti saggiavano la “durezza”dei muretti asiatici. Lo stesso Bruno Spengler ha compiuto l’errore fatale, cadendo in fondoallo schieramento, e perdendo di fatto ieri sera il titolo 2010.

La gara è stata fatta partire dietro alla safety car, dopo che i vari incidenti di ieri avevano puntato l’indice contro il disegno del tracciato che non perdona. La stessa corsia di ingresso box è infatti stata modificata nel corso del week end. Di Resta ha dovuto difendersi da Scheider e Tomczyk, e fare i conti con un pit stop non perfetto. Gary Paffett intanto prendeva il comando della corsa, ma la corsa al titolo per lui era vana finchè Di Resta restava in seconda posizione.La gara infatti si è conclusa con Paffett davanti a Di Resta, con quest’ultimo eletto definitivamente campione 2010 del DTM.

Male invece Spengler. Nonostante una gara tutta d’attacco, il canadese ha chiuso in tredicesima piazza dopo essere partito dal fondo. La gara è stata fermata a 6 minuti dal termine a causa dell’incidente tra Mike Rockenfeler e Susie Stoddart. Paul Di Resta può così finalmente pensare al suo (quasi certo) passaggio in Formula 1 in Force India, con i gradi di campione sulla tuta. Curioso notare come l’ultimo campionato vinto da Di Resta risale ai tempi della F3 Euroseries nel 2007, quando riuscì a tenersi dietro Sebastian Vettel, ora campione di F1. La coppia che si spartiva e vittorie alla rincrsa del titolo della terza serie continentale ha ora sbancato nelle categorie in cui erano impegnati. Largo ai giovani!

Shanghai, gara

1 – Gary Paffett (Mercedes C Klasse 09) – HWA – 51’57″657 in 49 giri
2 – Paul Di Resta (Mercedes C Klasse 09) – HWA – 3″751
3 – Timo Scheider (Audi A4 09) – Abt – 4″212
4 – Martin Tomczyk (Audi A4 09) – Abt – 5″341
5 – Miguel Molina (Audi A4 08) – Abt – 16″306
6 – Jamie Green (Mercedes C Klasse 08) – HWA – 18″152
7 – Markus Winkelhock (Audi A4 08) – Rosberg – 19″469.
8 – David Coulthard (Mercedes C Klasse 08) – Mucke – 21″835
9 – Mattias Ekstrom (Audi A4 09) – Abt – 23″554
10 – Ralf Schumacher (Mercedes C Klasse 09) – HWA – 24″182
11 – Susie Stoddart (Mercedes C Klasse 08) – Persson – 35″086
12 – Mike Rockenfeller (Audi A4 08) – Phoenix – 35″319
13 – Bruno Spengler (Mercedes C Klasse 09) – Persson – 36″120
14 – Katherine Legge (Audi A4 08) – Rosberg – 39″710.
15 – Cong Fu Cheng (Mercedes C Klasse 08) – Persson – 47″386
16 – Maro Engel (Mercedes C Klasse 08) – Mucke – 1 giro
17 – Oliver Jarvis (Audi A4 09) – Abt – 2 giri

Giro veloce: David Coulthard 59″189

Classifica
1. Di Resta 71 punti;

2. Paffett 67;
3. Spengler 66;
4. Scheider 53;
5. Ekstrom 35;

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image