Bergmeister in pole a Daytona

0

Il Flying Lizard Motorsports, all’esordio coi Daytona Prototype, ha ottenuto la pole position per la 24 Ore di Daytona, in programma sabato e domenica. Ad ottenere il miglior tempo (in 1:40.099) è stato Jorg Bergmeister, pilota ufficiale Porsche e da anni con il team nella categoria GT. “Devo ringraziare la squadra. È la nostra prima volta con un DP, quindi questo risultato è abbastanza impressionante. La mia ambizione era quella di entrare nella top 5, così sono stato davvero sorpreso di aver ottenuto la pole“, il commento del pilota tedesco. Il secondo tempo è stato fatto segnare da Max Angelelli  con la Dallara del SunTrust Racing, staccato di appena tre centesimi. In seconda fila partiranno invece la prima delle BMW/Riley del Ganassi Racing, grazie al tempo ottenuto da Scott Pruett, e la Ford/Riley dello Starworks Motorsport di Ryan Dalziel, mentre la seconda vettura di Ganassi ha ottenuto il quinto tempo con Scott Dixon, staccata di appena due decimi dalla pole position. Da segnalare il nono tempo di Martin Brundle con la Ford/Riley del Michael Shank Racing, davanti ad uno degli equipaggi favoriti, quello del Bob Stallings Racing che comprende anche il cinque volte campione NASCAR Sprint Cup Jimmie Johnson. Nella categoria GT il miglior tempo è stato ottenuto dalla Porsche 911 GT3 Cup del team TRG guidata da Andy Lally, che poi è stata squalificata per una irregolarità tecnica all’alettone posteriore cedendo la prima posizione alla vettura gemella guidata da Dominik Farnbacher. Secondo tempo per la Camaro dell’Autohaus Motorsports guidata da Jordan Taylor. La gara partirà alle 3:30 di sabato, orario della Florida.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image