WSR – Silverstone, Gara 2: Bird approfitta della foratura di Sorensen

0

a cura di Marco Borgo

Sam Bird si è imposto nella seconda corsa della World Series by Renault a Silverstone grazie soprattutto alla sfortuna abbattutasi su Marco Sorensen, il pilota del team Lotus che stava avvicinandosi alla prima vittoria, ma nel penultimo giro è stato tradito da una foratura. I due avevano condotto tutta la gara al comando, con Sorensen davanti a Bird, quest’ultimo che aveva sopravanzato al via Jules Bianchi autore di un pessimo avvio dalla pole.

Il francese è stato sopravanzato anche da Frjins, con cui ha battagliato a lungo, e da Felix Da Costa, che in un colpo solo li ha passati entrambi mentre questi erano intenti a duellare. Nel finale però Frjins ha dovuto cedere a causa di noie meccaniche, e la volata per il secondo posto si è risolta tra Da Costa e Bianchi che sono transitati sul traguardo in quest’ordine.

Quarto posto per Alexander Rossi, l’americano che nemmeno aveva preso parte alle qualifiche per i danni riportati ieri in gara 1 e che è stato costretto a partire dall’ultima fila. Quarto posto invece per Pic jr, grazie al ritiro di Aleshin. Ottavo al traguardo è Frjins, mentre subito dietro ha chiuso Ghirelli, che ha dovuto cedere diverse posizioni non avendo trovato il passo giusto con la monoposto.

Silverstone, gara 2

01. Sam Bird – ISR – 27 giri
02. Antonio Felix da Costa – Arden Caterham – 1.159
03. Jules Bianchi – Tech 1 – 1.688
04. Arthur Pic – DAMS – 33.243
05. Alexander Rossi – Arden Caterham – 35.860
06. Will Stevens – Carlin – 39.663
07. Nico Muller – Draco – 43.514
08. Nick Yelloly – Comtec – 48.083
09. Robin Frijns – Fortec – 54.719
10. Vittorio Ghirelli – Comtec – 58.774
11. Carlos Huertas – Fortec – 58.929
12. Nikolay Martsenko – BVM Target – 59.497
13. Jake Rosenzweig – ISR – 1’01.640
14. Daniil Move – P1 – 1’04.069
15. Kevin Korjus – Tech 1 – 1’07.202
16. Andre Negrao – Draco – 1’07.638
17. Mikhail Aleshin – RFR – 1 giro
18. Lucas Foresti – DAMS – 1 giro

Ritirati

26° giro – Marco Sorensen
20° giro – Nigel Melker
9° giro – Daniel Zampieri
7° giro – Walter Grubmuller
4° giro – Kevin Magnussen
0 giri – Zoel Amberg
0 giri – Yann Cunha
0 giri – Anton Nebylitskiy

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image