Pedrosa interrompe il dominio di Marquez!

0

Dani-Pedrosa-2013-HD-Wallpaper-Photos

A Brno si parte con la sensazione che anche questa tappa del motomondiale non farà che aggiungere un’altra vittoria al palmares di Marc Marquez.  Al semaforo verde partono forte Iannone e Dovizioso che precedono i soliti pedrosa, Lorenzo,Rossi e Marquez. Dopo poco il maiorchino rompe gli indugi e prende il comando passando in un sol colpo i due ducatisti. Alle sue spalle Rossi passa Dovizioso portandosi dietro Marquez. Nel frattempo Pedrosa cerca di ricucire con Lorenzo, mentre dietro di loro finisce a carenate tra Iannone e Marquez con quest’ultimo che riesce ad avere la meglio. Pedrosa passa al comando, mentre Hernandez di ritira per problemi tecnici, e si ritirano anche Laverty e Pol Espargarò per cadute. Un paio di giri dopo anche Cal Crutchlow è costretto a rientrare ai box e ritirarsi ( una situazione non nuova per lui quest’anno).  A dieci giri dalla fine Pedrosa comanda su Lorenzo, mentre Valentino Rossi prende la terza piazza ai danni di Marquez che però come è nel suo stile non molla e rimane comunque sempre molto vicino al pesarese. Dietro alla doppia coppia delle Honda e Yamaha, troviamo la coppia Iannone – Dovizioso che combattono tra loro sino alla bandiera finale. Si arriva appunto alla bandiera a scacchi con Dani Pedrosa che interrompe al numero dieci, la striscia vincente del talentuoso Marquez, poco dietro Lorenzo e chiude le posizioni del podio Rossi. Sorprendentemente in quarta piazza appunto Marquez e resta da capire se dietro a questo piazzamento vi sia un problema di tipo tecnico, oppure un logico calo di tensione o ancora uno scarso feeling con la pista di Brno. Resta comunque il fatto che dopo questa gara il campione del mondo in carica viene leggermente umanizzato, dopo che sino a ieri sembrava un extraterrestre con il casco in testa.

ORDINE D’ARRIVO

  • Pedrosa D.Honda              42:47:800
  • Lorenzo J.Yamaha          +0:410
  • Rossi V.Yamaha               +5:259
  • Marquez M.Honda           +10:454
  • Iannone A.Ducati             +17:639
  • Dovizioso A.Ducati          +17:834
  • Bradl S.Honda                    +23:819
  • Espargaro A. Yamaha     +29:621
  • Smith B.Yamaha                +30:364
  • 10 Bautista A.Honda            +37:639
  • 11 Redding S.Honda             +55:604
  • 12 Pirro M.Ducati                  +56:727
  • 13 Aoyama H.Honda            +56:908
  • 14 Abraham K.Honda          +1:04:135
  • 15 Camier L.Honda               +1:04:902
  • 16 De Angelis A. Yamaha   +1:20:666
  • 17 Barbera H.Avintia           +1:24:282
  • 18 Di Meglio M.Avintia        +1:27:436
  • 19 Parkes B.PBM                     +1:38:867
  • Crutchlow C.Ducati                Ritirato
  • Espargaro P.Yamaha             Ritirato
  • Hernandez Y.Ducati               Ritirato
  • Laverty M.PBM                        Ritirato
  • Petrucci D.Art                           Ritirato
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image