F1 – Ecclestone e Mosley credono in un salvataggio della ex Honda

0

honda

 

Nonostante la data del 31 gennaio 2009, identificata come termine ultimo per la vendita, sia ormai alle spalle, in F.1 c’è ancora chi crede in un salvataggio in extremis dell’ex team Honda.

A dare fiato alle trombe, è proprio il caso di dirlo, nientemeno che “Mister F.1” Bernie Ecclestone e il discusso presidente della FIA Max Mosley. “Penso che saranno al via a Melbourne, sono dell’idea che accadrà”, ha dichiarato Ecclestone. Gli fa eco Mosley, forse un po’ più realista rispetto a Ecclestone circa le effettive possibilità dell’ex team Honda di essere ceduto ad un tuttora misterioso e quindi per il momento ipotetico compratore ma comunque deciso a non alzare bandiera bianca: “Potrebbero riuscire nell’impresa, si tratta di due persone molto competenti”, ha spiegato il presidente della FIA facendo riferimento a Ross Brawn e Nick Fry, ritenuti gli unici possibili investitori credibili ai quali spetterebbe l’onore e l’onere di salvare baracca e burattini da una chiusura con conseguente perdita di molti posti di lavoro altrimenti già annunciata.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image