F1 – Caso ex Honda, il team rifiutò un’offerta da Ecclestone

0

honda1

Rivelazioni scottanti quelle di Bernie Ecclestone in una intervista concessa al noto News of the World, per intenderci lo stesso giornale che diversi mesi fa pubblicò le foto del presidente della FIA Max Mosley ritratto durante un festino sadomaso.

“La Honda avrebbe potuto salvarsi – ha dichiarato Ecclestone – se solo avessero accettato quello che proponevo. Era un’ottima offerta per tutte le parti coinvolte”. Mister F.1 si riferisce ad una proposta di acquisto da lui inoltrata al team Honda pari a circa 100 milioni di sterline, l’equivalente di 112 milioni di euro. “Invece – prosegue Ecclestone – hanno voluto fare le cose a modo loro. Adesso tutto quello che possiamo fare è aspettare e pregare”.

Giungono nel frattempo le non rassicuranti dichirazioni di Takeo Fukui, presidente uscente della Casa nipponica, che in una conferenza stampa svoltasi stamattina ammette: “Ci sono varie offerte per il team ma nessun acquirente serio si è fatto ancora avanti. Il processo di vendita risulta difficile”. Se entro questa settimana l’ex team Honda non verrà acquistato da un compratore quasi sicuramente Ross Brawn, Nick Fry e i numerosi dipendenti della fabbrica inglese di Brackley rimarranno senza un posto di lavoro.

Ermanno Frassoni

www.frassoni.com/angolo.htm

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image