F1- Liuzzi nel mirino della finanza

F1- Liuzzi nel mirino della finanza

58189446

 

Anche Vitantonio Liuzzi è nel mirino della finanza. Dopo lo scandalo Valentino Rossi che aveva fatto notizia nel 2007, la Guardia di Finanza si è rifatta viva controllando capitali e residenze di vari sportivi, tra i nomi di spicco il ciclista Davide Rebellin, l’ex navigatore del rallysta Miki Biasion, Tiziano Siviero e proprio Vitantonio Liuzzi.

L’accusa nei loro confronti sarebbe di detenzione illecita di capitali all’estero, nello specifico Liuzzi appena rientrato a pieno titolo in F1 come sostituto di Fisichella alla Force India, continuerebbe ad investire in abitazioni e barche in Italia, nonostante la residenza a Londra.

Condividi:

Lascia un commento