Indycar – Una quinta contendente per il 2012

0

Un quinto costruttore entra nella sfida per i nuovi telai che correranno a partire dal 2012 nella IZOD IndyCar Series. La BAT, marchio fondato dall’ex progettista di Lola e Reynard Bruce Ashmore, l’ex progettista di March e Galmer Alan Mertens, e da Tim Wardrop, che in passato lavorò per la G-Force (quindi tutti marchi che hanno già avuto una esperienza vincente ad Indianapolis), ha presentato oggi il suo progetto. “Il design di BAT Engineering non solo ha prodotto una macchina molto veloce, ma fornisce anche la forza e la struttura per consentire ai piloti di portare a termine una gara molto dura e battagliare ruota a ruota senza terminare la loro corsa in anticipo“, ha detto il comunicato della BAT. “Le corse ravvicinate e la durata del design aggiungeranno ulteriore spettacolo in pista in modo che più concorrenti siano invogliati ad entrare.” In aggiunta, la proposta della BAT si concentra non solo sulla creazione di una nuova vettura, ma pone particolare attenzione anche sulla creazione di posti di lavoro in Indiana. Infatti ha promesso che la vettura saranno costruite entro 30 miglia da Indianapolis per contenere i costi per le squadre e stimolare l’industria locale. La BAT và così ad aggiungersi a Dallara, Lola, Swift e DeltaWing, che nelle scorse settimane avevano presentato i loro progetti per il 2012.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image