IRC – Scozia Day 2: Hanninen si conferma, suo anche il RAC

0

Trionfare in Scozia per Juho Hanninen era il miglior modo, forse l’unico, per ringraziare la Skoda di tutta la stima accordatagli qualche giorno fa, quando con la decisione di lasciare a casa Jan Kopecky gli aveva cucito addosso il primo titolo IRC in carriera.  Non che quel regalo il russo non se lo fosse meritato, comandando la classifica fin dalle prime battute della stagione, ma la ciliegina non si poteva non metterla, e Juho non ha fallito.

Il ritiro di Guy Wilks, per un problema tecnico mentre era in testa, e le solite sfortune di Kris Meeke, una foratura prima e un guaio ai freni poi, lo hanno di certo agevolato ieri a prendere il comando della gara, ma tutto lascia presagire che quelle posizioni Hanninen se le sarebbe comunque potute guadagare dati i contenutissimi distacchi della prima tappa. A lottare con l’alfiere della Skoda dunque rimaneva il solo Andreas Mikkelsen, al volante di una Ford Fiesta privata sì, ma dotata degli pneumatici Hankook, assolutamente performanti sugli sterrati di casa.

Al via odierno i due erano separati da soli 11″, ma il distacco non è mai sceso grazie ad un infallibile Hanninen che su tutte quattro le speciali ha segnato tempi migliori del rivale, allungando fino ai 25″ finali. Dietro a loro ha chiuso proprio Kris Meeke che per guadagnare il gradino più basso del podio ha approfittato del ritiro di Thierry Neuville, autore di un capottone sulla seconda ps.

Finita malissimo anche la trasferta della Proton, che delle tre Satria S2000 portate in Scozia non ne ha viste nemmeno una chiudere in zona punti, nonostante l’esiguo numero di partenti. Quelle di Alister McRae e Keith Cronin si sono fermate ieri per problemi tecnici, quella superstite di Tom Cave è stata pesantemente rallentata da due forature. D asottolineare infine la prova di David Bogie, quarto assoluto e primo tra le Gruppo N.

Classifica finale Rally di Scozia

1. Juho Hanninen – (Skoda Fabia S2000) – 2:01’07.4
2. Andreas Mikkelsen – (Ford Fiesta S2000)  +25″5
3. Kris Meeke – (Peugeot 207 S2000)  +3’24″2
4. David Bogie – (Mitsubishi Lancer Evo IX)  +12’01″3
5. Siim Plangi – (Mitsubishi Lancer Evo IX) +12’37″7

Classifica Piloti IRC a una gara dal termine

1. Juho Hanninen 80
2. Jan Kopecky 50
3. Freddy Loix  36
4. Kris Meeke  33
5. Bruno Maghalaes 30
Prossimo appuntamento: Rally di Cipro dal 4 al 6 Novembre
William Marzi
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image